L'ex sindaco ha ottenuto 837 preferenze. Sarà lui a rappresentare la coalizione alle prossime amministrative. Quasi duemila i votanti.

Sarà Valerio Bonecchi, 61 anni, già sindaco di Vigevano tra il 1996 ed il 2000, a rappresentare il centrosinistra alle amministrative della prossima primavera. Lo hanno sancito i quasi duemila elettori che oggi hanno votato alle primarie. Bonecchi ha prevalso con 837 preferenze, superando gli altri candidati Michele Bozzano (602 preferenze) e Barbara Verza (514). "E' stata una competizione vera e combattuta - commenta Bonecchi - Adesso occorre lavorare insieme per fare in modo che le forze democratiche e progressiste vadano al governo della città". Telegrafico invece il giudizio di Bozzano. "La grande partecipazione è senz'altro un riscontro molto positivo - dice - Nei prossimi giorni, a mente fredda, compiremo tutte le valutazioni del caso". Per Barbara Verza parla Giorgio Lazzaro. "Siamo soddisfatti dell'affluenza alla urne - Non possiamo non rilevare però come il mancato appoggio del partito alla candidatura di Barbara abbia portato ad un risultato negativo". Parla anche Matteo Loria, voce dei Popolari, che hanno appoggiato Bozzano. "E' stato Bonecchi a tagliarci fuori - dice - perché ha detto di non volere in lista nessuno che abbia amministrato la città negli ultimi quindici anni". Una dichiarazione che indica già come si orienteranno gli equilibri a seguito di queste primarie.

@L'INFORMATORE
Bruno Ansani - Mario Pacali
Guida senza patente e tenta di fuggire: la polizia locale lo blocca
Il conducente, un pregiudicato rumeno di 32 anni, è stato fermato poco dopo e denunciato per guida senza patente. L'auto gli è stata confiscata perché priva di assicurazione.
Robbio, infortunio sul lavoro: grave un operaio di 22 anni
E' rimasto impigliato in un rullo e ha riportato diverse lesioni. E' ricoverato a Torino ma non è in pericolo di vita.
Mortara, il furto diventa rapina: rumena arrestata
La donna, 24 anni, ha ingaggiato una colluttazione con una cassiera ed il direttore del punto vendita. Quest'ultimo è stato medicato all'ospedale e dimesso con 5 giorni di prognosi.
Vigevano, domani Alice tornerà a scuola a dodici giorni dall'aggressione
Era stata picchiata da tre sedicenni di Gambolò all'uscita da scuola ed era finita in ospedale.
Tromello: trovato il corpo dell'imprenditore milanese ucciso nel 2008
Eliminato per motivi passionali: ad indicare il punto esatto è stato uno dei quattro dominicani assoldati dal rivale in amore e che all'epoca dei fatti viveva in Lomellina. Lui ed un complice, così come il mandante, morto a novembre, sono già stati condannati all'ergastolo.
4
H: 5°
L: 0°
Vigevano
Lunedì, 20 Febbraio
Previsioni a 7 giorni
Mar Mer Gio Ven Sab Dom
           
12° 15° 19° 18° 17°
Nelle Sale
ARALDO
Cronaca
Ieri pomeriggio in via Vittorio Veneto
Calcio
A Trezzano si allunga la striscia negativa dei vigevanesi in trasferta
Calcio
Biancocelesti superati in casa dalla Solbisommese (0-1)
Volley
Ad Albenga dodicesimo successo, brutto scivolone dell'Ambrovit
Basket
Pur a ranghi ridotti l'Expo lotta quasi fino all'ultimo