contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Attualità
#Pavia: oggi pomeriggio la presentazione nell'aula magna dell'Università
L'Etica del Carabiniere spiegata in un volume
pubblicato il 11 aprile 2018 alle ore 19:47

Si è svolta pggi pomeriggio, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Pavia, la presentazione del volume “Etica del Carabiniere”. All’incontro, introdotto dal Magnifico Rettore dell’Università di Pavia Prof. Fabio Rugge, dal Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Col. Danilo Ottaviani e dall’Ordinario di Teoria generale del diritto Prof. Giampaolo Azzoni, hanno preso parte il Generale di Divisione Enzo Bernardini, Sottocapo di Stato Maggiore del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, coordinatore del Gruppo di lavoro incaricato della stesura del volume, e il Prof. Stefano Semplici, Ordinario di Filosofia morale dell’Università di Roma Tor Vergata, componente del gruppo di lavoro. Il testo, arricchito da 101 note che toccano anche aneddoti e fatti storici, rappresenta una guida sull’etica del Carabiniere, indicando in essa il punto di convergenza di tre elementi: la consapevolezza dei principi e del proprio ruolo, la “divisa” di una particolare responsabilità, la partecipazione quotidiana ai bisogni delle persone. Si articola in una presentazione, un’introduzione e 5 capitoli così denominati: “Etica Generale ed Etica di Ruolo: il bene della sicurezza”, “Fedeli alla Costituzione, vicini ai cittadini”, “Servire la legge è un esercizio di responsabilità: la persona al centro”, “Prevenire, soccorrere, imporre”, “In mezzo agli altri in divisa””.
Vi è poi una conclusione, nella quale si legge fra l’altro: L’opera, che vuole essere una “grammatica” per i Carabinieri di oggi e di domani, si chiude affidando a ogni Carabiniere il compito di interpretare principi, responsabilità e bisogni a partire dalla sua coscienza, dalla sua esperienza, dai legami ideali e umani nei quali è stato accolto nel momento del suo ingresso nell’Arma, senza mai dimenticare che ha giurato di essere fedele alla Costituzione della Repubblica e di adempiere ai suoi doveri con disciplina e onore.  
La presentazione, cui hanno partecipato anche le massime Autorità locali e provinciali oltre una nutrita rappresentanza dei Carabinieri pavesi, ha visto anche una folta presenza di giovani studenti universitari attratti dalla possibilità di scoprire, guardando “dall’interno”,  i meccanismi che regolano quel mondo che è l’Arma dei Carabinieri.

Mario Pacali
Commenti
Altre notizie di Attualità
Valente, quando la scienza si fa arte: cellule e virus diventano forme dell'immaginario
Le forme che osservava al microscopio, oggi le plasma in sculture e istallazioni. Vittorio Valente, classe 1954, dopo aver lavorato per anni al…
Vigevano, da domenica via all'attività dell'aviosuperficie di strada dello Scoglio
Un punto di riferimento per tutta la città e non soltanto per gli appassionati di volo. Riparte domenica, dopo quasi quattro anni di stop, l'…
Caldo, estate addio dopo un settembre di fuoco
Arriva l’autunno dopo un ultimo scorcio d’estate che in Lombardia è stato "di fuoco". È quanto emerge dalle elaborazioni della Coldiretti regionale…
#Vigevano: da ottobre scatta il #Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni
Da ottobre 2018 parte il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni. Per la prima volta l’Istat rileva, con un cadenza annuale e…
2018: il quarto anno più caldo del pianeta
L’ultima bolla di calore di settembre segna un 2018 che si classifica fino ad ora al quarto posto tra gli anni più bollenti del pianeta facendo…
#Maugeri, lo sciopero: «insostenibili gli aumenti previsti dal contratto pubblico»
“Siamo dispiaciuti che alcune organizzazioni sindacali abbiamo, alla fine, voluto percorrere la strada dello sciopero e comprendiamo anche la…