contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Attualità
#Pavia: oggi pomeriggio la presentazione nell'aula magna dell'Università
L'Etica del Carabiniere spiegata in un volume
pubblicato il 11 aprile 2018 alle ore 19:47

Si è svolta pggi pomeriggio, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Pavia, la presentazione del volume “Etica del Carabiniere”. All’incontro, introdotto dal Magnifico Rettore dell’Università di Pavia Prof. Fabio Rugge, dal Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Col. Danilo Ottaviani e dall’Ordinario di Teoria generale del diritto Prof. Giampaolo Azzoni, hanno preso parte il Generale di Divisione Enzo Bernardini, Sottocapo di Stato Maggiore del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, coordinatore del Gruppo di lavoro incaricato della stesura del volume, e il Prof. Stefano Semplici, Ordinario di Filosofia morale dell’Università di Roma Tor Vergata, componente del gruppo di lavoro. Il testo, arricchito da 101 note che toccano anche aneddoti e fatti storici, rappresenta una guida sull’etica del Carabiniere, indicando in essa il punto di convergenza di tre elementi: la consapevolezza dei principi e del proprio ruolo, la “divisa” di una particolare responsabilità, la partecipazione quotidiana ai bisogni delle persone. Si articola in una presentazione, un’introduzione e 5 capitoli così denominati: “Etica Generale ed Etica di Ruolo: il bene della sicurezza”, “Fedeli alla Costituzione, vicini ai cittadini”, “Servire la legge è un esercizio di responsabilità: la persona al centro”, “Prevenire, soccorrere, imporre”, “In mezzo agli altri in divisa””.
Vi è poi una conclusione, nella quale si legge fra l’altro: L’opera, che vuole essere una “grammatica” per i Carabinieri di oggi e di domani, si chiude affidando a ogni Carabiniere il compito di interpretare principi, responsabilità e bisogni a partire dalla sua coscienza, dalla sua esperienza, dai legami ideali e umani nei quali è stato accolto nel momento del suo ingresso nell’Arma, senza mai dimenticare che ha giurato di essere fedele alla Costituzione della Repubblica e di adempiere ai suoi doveri con disciplina e onore.  
La presentazione, cui hanno partecipato anche le massime Autorità locali e provinciali oltre una nutrita rappresentanza dei Carabinieri pavesi, ha visto anche una folta presenza di giovani studenti universitari attratti dalla possibilità di scoprire, guardando “dall’interno”,  i meccanismi che regolano quel mondo che è l’Arma dei Carabinieri.

Mario Pacali
Commenti
Altre notizie di Attualità
Torre Beretti, si dimette il vice sindaco
Fabio Lambri, già sindaco per due mandati e vice per altrettanti, si è dimesso dalla carica e anche da consigliere comunale. Lo ha comunicato nel…
Una donna alla guida del Clir: Federica Bolognese è il nuovo presidente
Le previsioni della vigilia sono state confermate: la nuova presidente del Clir è Federica Bolognese, la prima donna eletta alla guida della società…
In vacanza con gli animali un italiano su tre
Quest’estate parte in vacanza con il proprio animale quasi un italiano su tre (29%) che lo possiede grazie ad una accresciuta cultura dell’…
La commissione regionale ha visitato il deposito della ditta Bertè di Mortara
Dieci compoonenti della commissione Ambiente e Protezione civile della Regione, con in testa il presidente Riccardo Pase, hanno compiuto un…
Clir, fumata bianca: c’è il nuovo Cda
Dopo oltre due ore di assemblea a porte chiuse, i sindaci dei Comuni soci del Clir questo pomeriggio (venerdì) hanno nominato i tre componenti del…
Parona rimane senza medico
L'unico medico di Parona andrà via il primo agosto. Lo ha comunicato con una nota Ats Pavia (nella foto): Vladimir Brakus, di origini serbe, in…