contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
I biancorossoneri resistono al Cavenago Fanfulla fino a un quarto d'ora dalla fine
Eccellenza, la Lomellina non sfigura con la capolista
pubblicato il 15 aprile 2018 alle ore 19:06
Sebastiano Amello

La Lomellina arrivava dalla sconfitta al Fantelli di Mede per uno a zero contro il Verbano. Oggi la partita per i biancorossoneri era ancora più complicata, in trasferta contro la prima della classe, il Cavenago Fanfulla. La squadra di CIveriati, come domenica scorsa, gioca bene ma non riesce a sfruttare le occasioni e alla fine è anche sfortunata nei due gol subìti. Ora, con 27 punti alla pari del Città di Vigevano, che oggi ha pareggiato, sarà importantissimo lo scontro diretto di settimana prossima tra le due squadre. La Lomellina avrà il vantaggio di giocare davanti al suo pubblico, e a due giornate dal termine battere il Città significherebbe probabilmente avere il vantaggio del fattore campo nello scontro playout ormai inevitabile contro gli stessi ducali. Oggi, come detto, la Lomellina non ha sfigurato sul campo più difficile del campionato di Eccellenza. Nel primo tempo la squadra si è difesa bene e ha anche creato qualche buona iniziativa. Ovviamente contro la prima della classifica non si poteva di certo giocare a viso aperto per tutti i 90 minuti, ma nei primi 45 la Lomellina si è disimpegnata quasi alla pari degli avversari. Poi nella ripresa i biancorossoneri sono un po’ calati e nell’ultimo quarto d’ora ci si è messa anche la sfortuna. Al 31’ il Cavenago Fanfulla va in vantaggio con una punizione di Zingari che viene deviata dalla barriera ingannando Basso. La Lomellina prova comunque a reagire, crea pericoli importanti, ma il portiere avversario si supera per ben due volte. Nel finale, poi, al 45’, arriverà anche il secondo gol per il Cavenago Fanfulla, firmato da Brognoli, che chiude definitivamente i conti.

Cavenago Fanfulla Ballerini, Romano (8' st Arodi), Colombi, Laribi, Zanoni, Patrini, Zingari, Brognoli, Mazzini (27' pt Caselli, 29' st Palmieri), Battaglino (41' st Oddone) ,Ghizzoni (5' st Fall) All. Piceri.

Lomellina Basso, Severino, Guido, Sala (40' st Santarossa), Crimaldi, Ivaldi 45' st Patrucco), Subsenso (23' st Beccaris), Casula (35' st Caputo), Farina, Amello, Rignanese (29' st Kolaj). Allenatore in seconda Picardi.
Arbitro Zambetti di Lovere.
Note Ammoniti: Laribi, Colombi, Fall, Beccaris, Basso.

Edoardo Perrotti
Commenti
Altre notizie di Calcio
Amatori Csi, da pronostico il Candia è campione nel girone A
Il Candia non delude le aspettative e ottiene la vittoria del campionato del girone A, travolgendo l'Olimpic 95 con un netto 5 a 1 grazie alla…
Seconda Categoria, il Gambolò si giocherà i play-off al Dante Merlo
Con il primo posto ormai matematicamente assegnato alla Sizianese dopo il successo di mercoledì nella gara di recupero con il Bereguardo, tutte le…
Prima Categoria, il Mortara è matematicamente salvo
Match casalingo dall'esito estremamente positivo per il Mortara che trionfa contro la Volante Roncaro in virtù di un netto 5 a 0 e conquista la…
Promozione: il Ferrera stende il Lomello e continua a sognare
Si è disputata la quattordicesima giornata di ritorno in Promozione, girone F. Il Ferrera del diesse Beppe Sala vince largamente il derby a Lomello…
Terza Categoria: festa rinviata per il Superga, lo scontro diretto va alla Virtus Lomellina
La Virtus Lomellina batte il Superga e mantiene aperto il campionato con 180' ancora da giocare. Questo in virtù del 2-1 in rimonta conquistato tra…
Eccellenza, la Lomellina si guadagna un vantaggio nei play-out
Oggi al Fantelli di Mede andava in scena un anticipo di quello che sarà il playout tra Lomellina e Città di Vigevano. A spuntarla sono i…