contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
Il Gambolò si candida per i play-off, vittoria importante dell'Olimpic in chiave salvezza
Seconda Categoria: battuto dal Giussago, il Vigevano perde il comando
pubblicato il 15 aprile 2018 alle ore 20:01
Tripletta di Cheric Cheick (Olimpic Cilavegna)

La terz'ultima giornata di campionato sembra lanciare definitivamente la Sizianese che, vittoriosa di misura sul Confienza, sorpassa il Vigevano, sconfitto in casa dal Giussago. La nuova capolista ha ora due punti di vantaggio, oltretutto con una gara da recuperare. I biancocelesti hanno confermato quest'oggi di attraversare un momento poco brillante, sia in fase realizzativa che di costruzione del gioco, dove pesano alcune assenze. La gara di oggi al Dante Merlo è stata decisa da una rete di testa siglata allo scadere del primo tempo da Buscone. Per tutta la ripresa il Vigevano ha poi cercato di recuperare lo svantaggio, ma lo ha fatto in maniera confusa e per buona parte del tempo in inferiorità numerica causa l'espulsione di Occelli che si è visto mostrare il rosso dopo aver subito fallo. La sconfitta non è da attribuire all'arbitro, anche se la fantasiosa direzione del signor Boni di Milano ha contribuito ad esasperare gli animi.

Nelle ultime due gare il Vigevano dovrà ora badare a mantenere il vantaggio superiore ai nove punti per saltare il primo turno di play-off. Agli spareggi di fine stagione, oggi come oggi, sarebbe ammesso anche il Gambolò che ha distanziato lo Zibido e ora è quarto in classifica grazie al successo di misura conquistato a Castelnovetto. Il gol partita è stato siglato al 20' del primo tempo da Neffati che da poco aveva preso il posto dell'infortunato Paulato. I padroni di casa, ormai tranquilli, hanno fatto un po' di turnover, ma nella ripresa sono andati vicini al pareggio, negato da una bella parata del portiere del Gambolò.

Importante vittoria esterna dell'Olimpic Cilavegna che passa a Lacchiarella al termine di una gara ricca di reti e di capovolgimenti di fronte (3-4). Con questo risultato i neroverdi fanno un passo importante per restare fuori dai play-out. Il primo tempo è nettamente a favore dei padroni di casa che costruiscono numerose occasioni, ma vanno in rete una sola volta. In avvio di ripresa la partita cambia padrone e il Cilavegna ribalta il risultato con una tripletta di Cheick. Qualche errore difensivo consente però al Lacchiarella di riequilibrare il risultato, ma a dieci minuti dalla fine arriva la rete decisiva di Corsari.

Pareggio senza grandi emozioni tra Gropello San Giorgio e Rosatese. Gli ospiti hanno una buona occasione nel primo tempo ben neutralizzata dal portiere, mentre i padroni di casa si rendono pericolosi nella ripresa con un contropiede. Troppo poco: alla fine lo 0-0 ben fotografa l'andamento della partita.

Nel girone W torna al successo l'Alagna che supera per 3-2 la Nuova Frigirola e si conferma al secondo posto della classifica con cinque punti di margine sulla Rivanazzanese.

 

Angelo Sciarrino
Commenti
Altre notizie di Calcio
Amatori Csi, da pronostico il Candia è campione nel girone A
Il Candia non delude le aspettative e ottiene la vittoria del campionato del girone A, travolgendo l'Olimpic 95 con un netto 5 a 1 grazie alla…
Seconda Categoria, il Gambolò si giocherà i play-off al Dante Merlo
Con il primo posto ormai matematicamente assegnato alla Sizianese dopo il successo di mercoledì nella gara di recupero con il Bereguardo, tutte le…
Prima Categoria, il Mortara è matematicamente salvo
Match casalingo dall'esito estremamente positivo per il Mortara che trionfa contro la Volante Roncaro in virtù di un netto 5 a 0 e conquista la…
Promozione: il Ferrera stende il Lomello e continua a sognare
Si è disputata la quattordicesima giornata di ritorno in Promozione, girone F. Il Ferrera del diesse Beppe Sala vince largamente il derby a Lomello…
Terza Categoria: festa rinviata per il Superga, lo scontro diretto va alla Virtus Lomellina
La Virtus Lomellina batte il Superga e mantiene aperto il campionato con 180' ancora da giocare. Questo in virtù del 2-1 in rimonta conquistato tra…
Eccellenza, la Lomellina si guadagna un vantaggio nei play-out
Oggi al Fantelli di Mede andava in scena un anticipo di quello che sarà il playout tra Lomellina e Città di Vigevano. A spuntarla sono i…