contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Volley
Buon pubblico al PalaBonomi per il match tra Re Marcello e Ambrovit
Volley, B1: il derby dice Florens (3-1)
pubblicato il 28 aprile 2018 alle ore 23:04

Tempo di derby, questa sera, tra le mura del PalaBonomi, con un bel pubblico a seguire una sfida che non aveva probabilmente molto da dire in chiave classifica, ma comunque attesa per le emozioni che ha portato con sé. A sorridere alla fine è stata la Re Marcello, 3-1, "vendicando" la netta vittoria dell'Ambrovit nella partita di andata.

 

Inaugura l'incontro un punto di Milocco. A condurre le danze è inizialmente la Florens (4-1, 6-4), con Garlasco che impatta a quota 8 grazie a un errore di Garavaglia, trovando poi il vantaggio. L'Ambrovit si porta sul 10-12, la reazione ducale vale un break di 4-0 e il contro-sorpasso. Time-out sul 18-15, al rientro sul parquet le padrone di casa restano in striscia trovando con Garavaglia l'ace del 20-15, cui fa seguito un attacco out per il 20-16. Cozzi realizza il -3, Cagnoni il -2. Risponde Milocco (21-18). La fase finale del primo periodo vede Vigevano avanti con scarti minimi, fino al 25-23 di Facendola. 

Il secondo set si apre con un positivo turno in battuta di Trabucchi, che conduce sino al 4-0. Sul 7-1 il coach ospite Mussa chiama un time-out che risulterà produttivo, perché Ferrari e compagne torneranno a galla, portandosi sull'8-7 con due palloni messo giù consecutivamente da Cozzi. Inizialmente la Re Marcello sembra poter ancora gestire (13-8 di Trevisan), ma un positivo parziale dell'Ambrovit, con Bazzarone a servizio, ribalta il punteggio. Tempo Florens sul 14-16. Ora ogni pallone scotta e si procede punto a punto, con nuova parità sul 19-19 e immediato 2-0 di Garlasco. Le ospiti gestiscono meglio il momento: 19-23 di Mazzocchi, a seguire palla out di Trevisan. La Florens annulla due set-point avversari, ma a chiudere ci pensa Cozzi, 21-25. 

Terzo set: 3-0 della Re Marcello prontamente annullato (4-4). La Florens rimane davanti, e Facendola realizza il 10-6. Partita intensa e combattuta, che vede ora il team di casa controllare la situazione: 15-8, 18-9. Muro vincente per il +10, che pone le basi per il 25-11 che riporta avanti Vigevano nel conteggio dei set.

Si torna a parlare di equilibrio per raccontare il quarto periodo, con primo minimo allungo ospite sul 5-7. Distacco che continua ad aggirarsi sugli 1-2 punti (7-9, 9-11), prima dell'attacco fuori del Volley 2001 per il 12 pari. Errore di Cagnoni per il vantaggio ducale, e le padrone di casa toccano il +3 con il 15-12 di Garavaglia. L'Ambrovit cerca di risollevarsi (15-14 di Caroli), tuttavia una buona condotta da parte del gruppo di coach Colombo sembra poter indirizzare la sfida (19-14). E così sarà: un paio di errori ospiti valgono il 22-16, Cozzi prova a spezzare l'inerzia ma a vincere è la Re Marcello: 25-17.

Emanuel Di Marco
Commenti
Altre notizie di Volley
Volley, B maschile: l'Italian Converter cede al tie-break
Ci è voluto il tie-break per assegnare la vittoria in occasione della sfida odierna tra Italian Converter Garlasco e Gerbaudo Savigliano: a…
Volley, B1: Garlasco parte bene ma alla fine cede al Parella (3-1)
Appuntamento sul campo del Parella Torino per l'Ambrovit Garlasco, che esce sconfitta (3-1) dopo un incontro intenso nel quale positivo è stato l'…
Volley: la Re Marcello parte con un 3-0
Tempo di esordio in campionato per la Florens Re Marcello di coach Stefano Colombo, che questo pomeriggio ha affrontato in casa la Pneumax Lurano,…
Volley, B1 femminile: l'Ambrovit termina il suo percorso con una vittoria sul Parella (3-2)
Impegno incrociato tra Volley 2001 Garlasco e Parella Torino in occasione di questa ultima giornata di campionato. A partire dalla Ambrovit, che…
Volley: la Re Marcello chiude la stagione con un punto a Settimo Torinese
Il cammino stagionale della Florens Re Marcello si è chiuso questa sera sul campo di Settimo Torinese, team che - forte del secondo posto -…
Volley, B maschile: Garlasco saluta il proprio pubblico con una vittoria al tie-break
Match interno per l'Italian Converter, che con lo Yaka Malnate si impone al tie-break conquistando un successo che fa morale in una fase finale del…