contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Cronaca
L’episodio a #Mortara nella notte tra venerdì e sabato
Gli frattura il naso, poi gli ruba I-Phone e catenina d’oro
I carabinieri hanno fermato un egiziano con precedenti
pubblicato il 10 giugno 2018 alle ore 12:00

L’ha malmenato, rompendogli il naso, per portargli via una catenina d’oro e uno smartphone I-Phone. L’episodio è avvenuto nell’area del distributore di benzina di via Pavia a Mortara, poco dopo la mezzanotte di venerdì. I carabinieri del radiomobile, intervenuti sul posto, sono riusciti in breve tempo a rintracciare l’aggressore: Z.H., egiziano di 28 anni, senza fissa dimora ma di fatto domiciliato a Vigevano, pregiudicato, nullafacente. Di fronte ai militari dell’Arma, il 28enne si è avvicinato e ha chiesto se lo stessero cercando, ammettendo di essere coinvolto nell’episodio. Z.H è stato denunciato, a piede libero, per rapina e lesioni. La vittima – E.A.S., marocchino di 20 anni, senza fissa dimora ma di fatto residente e Mortara – ha riportato contusioni diffuse e la frattura delle ossa nasali, con una prognosi di 20 giorni. Dagli accertamenti è inoltre emerso che l’egiziano deve scontare un anno di pena residua per violenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni personali, minacce e danneggiamento, reati commessi il 5 gennaio del 2016 a Vigevano; l’ordine di esecuzione è stato emesso il 26 aprile dalla Procura della Repubblica di Pavia. L’egiziano è stato quindi arrestato e accompagnato dai carabinieri alla casa di reclusione dei Piccolini.

Ilaria Dainesi
Commenti
Altre notizie di Cronaca
Schianto contro un’ambulanza: l’auto finisce fuori strada
La dinamica dell’incidente avvenuto questo pomeriggio (sabato), intorno alle 17,30, sulla strada provinciale 206, nel tratto di strada tra le…
Ruba lo smartphone su un autobus: denunciato 25enne pregiudicato
Le aveva sottratto uno smartphone Samsung Galaxy A5 sull’autobus che da Milano Famagosta porta a Garlasco. L’episodio risale al mese di luglio. La…
Nell’auto avevano 10 chili di cavi di rame rubati e arnesi da scasso
Hanno trovato nell’auto una matassa di cavi di rame di circa 10 chili, materiale che era stato rubato, oltre a diversi attrezzi da scasso e oggetti…
Non ce l’ha fatta il 93enne investito ieri sera in viale Leopardi
Era in condizioni disperate Alfonso Izzo, l'anziano di 93 anni investito ieri sera (venerdì), in viale Leopardi, da un’Alfa Romeo Mito guidata da…
È morto il detenuto che si era dato fuoco in carcere
Nella notte tra mercoledì e giovedì della scorsa settimana si era dato fuoco, provocando un incendio all’interno della casa di reclusione di…
Travolto da un’auto mentre attraversa viale Leopardi: gravissimo un 93enne
È in gravissime condizioni l’anziano di 93 anni investito da un’auto questa sera (venerdì), mentre stava attraversando a piedi viale Leopardi. L’…