contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport Tech News Chi siamo
Volley
Serie B1, la Re Marcello sfiora l'impresa con Collegno
Le piemontesi hanno seriamente rischiato di veder interrotta a Vigevano una serie di vittorie che al contrario portano a sedici partite.
pubblicato il 22 aprile 2017 alle ore 22:51

La Florens batte, mura, difende ed attacca meglio di Collegno, lo dicono le cifre riassuntive di una gara bella quanto infinita (oltre due ore e mezza), ma si arrende ai vantaggi del tie break contro una delle big del girone A, in piena corsa per salire in serie A2. La squadra vigevanese ha giocato con grande cuore fin dal primo set, quello in cui è risalita da 21-24 a 24-24 per poi conquistare la frazione in rimonta con due velenosi servizi vincenti di Crotti. Incontenibile la Re Marcello del secondo set, costantemente condotto con vantaggi crescenti fino al 22-13 che ha sancito una superiorità in quel momento di partita quasi imbarazzante. Fin lì, la Florens aveva ricevuto con oltre l’80% e difeso l’impossibile. Normale che Collegno, alla distanza, abbia preso le misure riemergendo al primo comprensibile calo delle biancorossoblu. Ma anche in questo caso, Valdieri (nella foto) e compagne sono risalite da 7-12 a 13-14 fino al sorpasso sul 20-18 sancito da un muro di Bruzzone. Quando la volata sembra quella buona, però, arrivano alcune ingenuità fatali che consegnano la frazione alle piemontesi. Il quarto set è bellissimo, coach Bernardini perde Martini, fin lì notevole a muro, a causa di un malessere. La sua squadra rimonta da 10-14 a 21-18 e sul 23-21 con Valdieri fallisce un attacco elementare che, probabilmente, avrebbe spalancato le porte ad una clamorosa vittoria da tre punti. La capitana non ha fortuna nei due successivi attacchi che vanno out e si arriva al tie break dove la Re Marcello allunga subito 7-4, si inceppa e cambia campo sotto 7-8, rimonta, pareggia, sorpassa sul 13-12 in una finale emozionante, si fa riprendere, riacciuffa la parità sul 14-14 con Crotti e De Stefani sontuose, poi alza bandiera bianca ai vantaggi e mai come questa volta il risultato è tanto amaro quanto forse persino bugiardo.

@ L'INFORMATORE

Commenti
Altre notizie di Volley
Volley, B1: Ambrovit, a Pinerolo non basta un avvio incoraggiante
Sul campo della Eurospin Ford Sara Pinerolo, una delle principali protagoniste del campionato, l'Ambrovit Garlasco prova a dire la propria e…
B maschile: amarezza Garlasco, avanti 2-0 cade al tie-break con Cuneo
C'è un po' di amarezza in casa Garlasco dopo il ko subito al tie-break contro Cuneo. Per quello che è stato l'andamento della partita, infatti, la…
Re Marcello, avanti tutta: 3-0 interno ad Acqui
Dopo la trasferta di Torino, nuovo appuntamento interno per la Re Marcello, che contro la Acqui Terme della ex Alice Martini vince 3-0 e si avvia…
Ciriè-Garlasco: il tie-break dice Italian Converter
Nel girone A di serie B maschile continua a comandare Saronno, all'ottava vittoria piena su altrettante partite e in grado di fare il vuoto alle…
Florens, la reazione è quella giusta: 3-0 a Torino
Un primissimo set sudato e vinto ai vantaggi. Quindi un match in discesa, con una positiva gestione dalla situazione da parte delle Tigri. Bottino…
Volley, Ambrovit ko in casa: l'Albese ringrazia
Dopo il bel punto ottenuto a Settimo, non riesce a confermarsi l'Ambrovit diretta da Francesco Mussa, che si fa sorprendere tra le mura amiche…