contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
Prima vittoria invece per il Lomello
Promozione, il Varzi rifila un tris al Ferrera
pubblicato il 8 ottobre 2017 alle ore 21:30
Il lomellese Vrabie

Domenica ancora molto alterna per le nostre formazioni nel campionato di Promozione lombarda, girone F. Cade a domicilio (0-3) il Ferrera nello scontro d’alta classifica col Varzi, che ora è la nuova capolista. Buona comunque la prestazione del team del direttore generale Alex Fornasiero, che non ha affatto sfigurato di fronte alla favorita numero uno, al successo finale del girone. Il Ferrera ha due ottime occasioni con Zanellati piuttosto facili, in avvio gara, che però non vengono concretizzate. Alla mezzora il Varzi va in gol col lungo centravanti Farina. Nella ripresa la gara è equilibratissima, Cuccu con un colpo di testa colpisce la traversa, sulla ribattuta va al tiro Grasso che però viene rimpallato. Al minuto 81’ grossa svista della terna arbitrale, che non vede una posizione di netto fuorigioco, ne approfitta Cantiello che realizza il gol del raddoppio. Nel finale, a tempo scaduto, con il Ferrera tutto in avanti, arriva la terza rete ospite, ancora con Cantiello. Il tecnico del Ferrera Dino Lavenia commenta così: "Abbiamo giocato alla pari con la squadra più forte del girone, abbiamo fatto la nostra partita, pagando gli errori sotto porta, che un Varzi così ben attrezzato non ti perdona. In avanti non eravamo nella nostra miglior giornata e questo alla fine ci ha penalizzato. Comunque non usciamo assolutamente ridimensionati da questa prima sconfitta stagionale, dobbiamo stare sereni e tranquilli”.

Buono il pareggio (1-1) del Robbio di mister Pochetti sul non facile campo di Bastida. Ancora una bella prestazione della neopromossa lomellina che sbaglia però ancora troppo, sotto porta. Sono state ben sei le palle gol avute nel corso della gara dai granata, segnatamente con Zimbardi e Fugazza ma veramente bravo il portiere oltrepadano, che poi si faceva male ed era costretto ad uscire. Finale caldissimo, con errore in difesa di Angelo Sahi che permette al Bastida di passare in vantaggio ma un minuto dopo, in pieno recupero, su azione d’angolo, Sahi si fa subito perdonare, realizzando il gol del definitivo pareggio. Il diesse robbiese Totò Musso a fine gara dice: "Peccato, secondo me avremmo meritato qualcosa in più in virtù del gioco prodotto e delle occasioni avute, comunque stiamo dimostrando di starci ampiamente in questa categoria. L’unico fattore che mi rammarica è il dover notare che ci siamo beccato anche oggi 5 cartellini gialli contro gli zero dei padroni di casa. Non riesco a capire di queste direzioni arbitrali a senso unico, stanno diventando una fastidiosa consuetudine. Adesso avremo una settimana di stop poi ci recheremo a Ferrera per un derby d’alto livello”.

Prima vittoria stagionale del Lomello, che espugna l’Arena di Milano, sede di gioco del fanalino di coda Brera per 3 a 1. La partita s’incanala subito bene per gli ospiti, che dopo soli sessanta secondi vanno in gol Migliavacca, che lanciato in velocità supera il portiere avversario, con un delizioso pallonetto. Al 13’ raddoppia Vrabie con un gol di rara bellezza, al volo dopo gran cross di Migliavacca. Il Lomello domina la scena, netta la superiorità sul Brera, formato da otto colored su undici giocatori. I lomellini di mister Casone hanno altre tre chiare occasioni da gol e all’ora di gioco, ancora Migliavacca di piattone, su assist di un ispirato Vrabie, pone il sigillo definitivo sulla contesa. Inutile nel finale, al 80’ il gol della bandiera di Darrà per il Brera. Il diesse del Lomello Piero Gagliardi afferma: "Vittoria netta del Lomello, che ha ben giocato e mi sembra in chiara ripresa".

Maurizio Locatelli
Commenti
Altre notizie di Calcio
Un altro argentino per il Città di Vigevano
Cominciano a delinearsi le operazioni di mercato del Città di Vigevano, chiamato a disputare dal 9 settembre il campionato d’Eccellenza dopo la…
Città di Vigevano: preso il centrocampista argentino Lezcano
Il Città di Vigevano per la prossima stagione nel campionato d’Eccellenza non ha nessuna intenzione di fare la Cenerentola del girone, anzi... Il…
Ufficiale, il Vigevano Calcio è in Prima Categoria
Nell'ambiente la notizia veniva data per scontata, anche se mancando l'ufficialità era bene usare prudenza, Adesso però il Vigevano Calcio 1921 può…
Un Città di Vigevano ambizioso. E nello staff entra Bognetti come responsabile terapeutico
Un Città di Vigevano ambizioso, che non vuol sentire più parlare di salvezza o di playout. Questo è il principale concetto ribadito in conferenza…
Amatori Csi: ai Legionari la Champions, allo Scaldasole la Coppa Lomellina
Si è conclusa venerdì scorso al Centro Sportivo Antona la stagione amatoriale di calcio del Csi Vigevano. Dopo i successi di Candia e A Team GiFra…
Seconda Categoria, per il Vigevano è comunque festa
Sfiora la rimonta il Vigevano 1921 che quest'oggi a Cremona nella partita di ritorno della finale play-off si è imposto per 1-0 sullo Sported Maris,…