contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Attualità
Volontariato e privato sociale
Lombardia campionessa di generosità
Il 14% dei cittadini residenti in regione (uno su sette) nel 2016 si è dedicato ad attività gratuite di volontariato, a fronte di una media nazionale dell’11%.
pubblicato il 12 ottobre 2017 alle ore 11:59

I lombardi sono al primo posto in Italia per disponibilità ad aiutare gli altri. Il 14% dei cittadini residenti in regione (uno su sette), nel 2016, si è dedicato ad attività gratuite di volontariato, a fronte di una media nazionale dell’11%. Inoltre il 20,1% (uno su cinque) ha devoluto un contributo in denaro a sostegno di un’associazione impegnata nel sociale, contro il 14,8% a livello nazionale. Le imprese sociali in Lombardia sono aumentate del 3,2% (dati della Camera di Commercio di Milano), raggiungendo quota 11.519 nel primo trimestre del 2017, pari al 17,6% del totale nazionale (65mila attività). Oltre ai volontari, nel sociale lombardo trovano impiego 181mila addetti retribuiti, il 23,4% del totale Italia che ammonta a 772mila unità. La maggior parte delle imprese in regione è attiva nel settore dell’istruzione (4.532), seguono l’assistenza sanitaria (3.415) e sociale (2.193). Primeggia Milano con 4.608 imprese (+3,4% in un anno) e 67mila addetti, numeri che fanno del capoluogo lombardo la seconda provincia italiana per privato sociale, dopo Roma; in regione, Milano è seguita da Brescia (1.326 imprese e 22mila addetti), Varese (1.029 imprese e 13mila addetti), Bergamo (1.015 imprese e 23mila addetti) e Monza (924 imprese e 11mila addetti). In un anno crescono soprattutto Sondrio (+6%), Como (+5%), Varese (+4,3%), Pavia (+4,1%). Nell’attività del prendersi cura del prossimo la presenza femminile è rilevante: in Lombardia le imprese sociali guidate da donne sono 3.462, il 30,1% del totale regionale, con una punta del 40,5% a Pavia. In Italia la provincia più “femminile” del settore è Oristano che raggiunge la parità dei sessi con il 50,8 per cento delle imprese, mentre la media nazionale è del 34,2 per cento.

Commenti
Altre notizie di Attualità
Servizio aeroporti E-Vai: a Malpensa dalla porta di casa
Il car sharing a domicilio. E-Vai, società del Gruppo FNM, ha infatti attivato il "servizio aeroporti" che prevede la consegna di un’auto a…
Parona, sono arrivati oggi quindici profughi
I migranti sono giunti con un giorno di ritardo in quella che sarà la loro casa: non lunedì, come era stato annunciato, ma stamattina (martedì) per…
Infrastrutture, lavoro e Camera di Commercio al centro dell'assemblea generale di Confindustria
«Proponiamo di costruire un nuovo patto tra i cittadini e l’industria, le cui fondamenta sono: industria aperta, sviluppo, lavoro e ambiente. Un…
Parona: in arrivo trenta profughi
Da lunedì 16 ottobre trenta migranti saranno ospitati alla cascina "Naina", a Parona, nei pressi del centro commerciale Bennet. La comunicazione è…
Torielli, sede in centro tra innovazione e tradizione
Nuova sede in Corso della Repubblica per Torielli, primaria azienda nel settore delle macchine per calzature. E la scorsa settimana si è tenuta,…
Il Mef insiste: avete violato il Patto di Stabilità
VIGEVANO - Una lettera firmata dal Ragioniere generale dello Stato, Daniele Franco, per ribadire che secondo il ministero dell'Economia e Finanze…