contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
Olimpic corsaro a Breme, cade il Gambolò contro la capolista Landriano
Seconda Categoria: Vigevano '21 di misura, il Gropello si conferma secondo
pubblicato il 15 ottobre 2017 alle ore 21:38
Il tecnico del Gambolò Mario Anti

Successo di misura ma sostanzialmente meritato per il Vigevano 1921, che contro il Bereguardo vince 1-0 ma ha dalla propria tutta una serie di occasioni però non sfruttate a dovere. A partire da un rigore fallito al 34' da Grano, tiro forte e centrale che il portiere avversaria para. Per il gol occorre attendere comunque pochi minuti: al 40' Borrelli su angolo svetta di testa e insacca. In questa circostanza viene espulso il pavese Lova. Ripresa quindi in superiorità numerica per il Vigevano, che si rende pericoloso in almeno cinque circostanze, pur senza sfondare. 

Prosegue il buon momento del Gropello San Giorgio, che grazie al 2-1 sul Certosa resta secondo dietro alla coppia Sporting Landriano-Zibido San Giacomo, compagini che i gropellesi affronteranno nelle prossime due giornate. Protagonista di giornata Valenti, a segno al 15' e al 30'. Seconda frazione in cui il San Giorgio non riesce a chiudere del tutto il match, così a 5' dallo scadere il Certosa accorcia. Ma finisce qui.

Ko il Gambolò contro il già citato Landriano, che s'impone 2-1. Al 13' apre le danze Leonardi sfruttando un'uscita a vuoto del portiere gambolese Arzani. Lomellini che non riescono a reagire a dovere, e al 22' della ripresa il raddoppio di Castellaneta taglia le gambe alla formazione di mister Anti, che segna in pieno recupero con Paulato. 

Sul campo della Bremese, proseguendo, vince 4-1 l'Olimpic Cilavegna, che risale così la china. vantaggio dell'Olimpic con Corsaro, al 20' del secondo tempo ecco il pari su autorete (De Marchi). Gli ospiti tuttavia si lasciano preferire: a togliere le castagne dal fuoco è una doppietta di Rossi, prima della marcatura conclusiva di Cerrito dopo una bella azione personale.

Pari, 1-1, tra Cassolese e Sizianese. Risultato tutto sommato corretto, resta il rammarico per il vantaggio ospite (Carbone) giunto pochi secondi dopo il penalty fallito da Condello. Il quale al 20' della ripresa impatterà. Cassolese che in questa fase spinge, ma il rosso a Fiorucci, espulso per un fallo ingenuo, spegne l'avanzata dell'undici di casa.

Infine, 1-1 anche tra Castelnovetto e Lacchiarella, con i lomellini che pareggiano al 95' con Bonazzi in mischia: palla che sbatte sulla traversa, bravo il giocatore del team di mister Gallina a ribadire in rete. Vantaggio milanese con Lazzari su punizione.

Angelo Sciarrino
Commenti
Altre notizie di Calcio
Amatori Csi, un quartetto al vertice del girone C
Entra nel vivo la stagione del Csi Vigevano. Nel girone B, composto per metà da squadra pavesi e lomelline, siamo già alla terza giornata. Il…
Seconda Categoria, Castelnovetto al secondo posto
Quarta vittoria consecutiva per il Castelnovetto che non concede reti ai padroni di casa del Basiglio Milano 3. Le marcature si aprono al 20’ del…
Prima, il Garlasco fa suo il derby con il Mortara
Ha la meglio il Garlasco nel tanto atteso derby lomellino che lo vedeva protagonista in casa contro il Mortara. Partono meglio gli ospiti, vicini…
Eccellenza, primo punto per il Ferrera
Il Ferrera conquista il suo primo punto in campionato sul campo del Busto 81, una delle compagini favorite per la vittoria finale del campionato.…
Prima Categoria, per il Vigevano sconfitta che brucia
Una di quelle partite che ti fanno capire quanto sia strano il gioco del calcio. Il Vigevano gioca e diverte, ma concretizza poco e così alla fine…
Eccellenza, esordio amaro per mister Melchiori
Esordio amaro per il neo allenatore del Città di Vigevano Stefano Melchiori. I ducali, che hanno cambiato guida tecnica per cercare di dare una…