contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Tempo Libero
Lo scrittore britannico, per la sua satira di attualità, ha ricevuto stasera il premio internazionale alla carriera nell'ambito della "Rassegna letteraria"
Jonathan Coe: l'ironia inglese amata dagli italiani
pubblicato il 16 ottobre 2017 alle ore 01:46
Jonathan Coe ritira il premio alla carriera (foto di José Lattari)

Lo ha ammesso subito, Coe, sul palco del teatro Cagnoni domenica sera, poco dopo aver ritirato la targa che lo premia alla carriera. «In Italia vendo molto perché qui amate la satira politica». E del resto «lui ama gli italiani perché comprano i suoi libri». Una conversazione, quella con Jonathan Coe, che non verteva soltanto su "La famiglia Winshaw" e "La banda dei brocchi", i due romanzi che lo hanno reso popolare nel mondo o su "Numero undici", la sua ultima fatica. Ma la serata  - intervallata da letture scandite alla perfezione da un ospite illustre, Gioele Dix e condotta dal giornalista Luigi Mascheroni - ha spaziato dalla Brexit alla sua carriera musicale, dalle donne all'ironia, dal suo amore per l'Italia alla filosofia del senso dell'humour. Tutti argomenti che l'impassibile scrittore ha affrontato con un'ironia tagliente, straniante. Inglese. Coe non spiega, racconta. Mischia il pubblico e il privato. Osserva la sua nazione con amarezza e arguzia. Un premio internazionale alla carriera che, oltre a rappresentare il culmine della sedicesima Rassegna Letteraria, permetterà a molti di scoprire o riscoprire uno degli autori più riconoscibili e originali del panorama contemporaneo.

Davide Maniaci
Video
Commenti
Altre notizie di Tempo Libero
Domani sera tutta l’energia del grande Tullio De Piscopo
Il batterista e percussionista napoletano, classe 1946, nell’ambito di “Tempo!” proporrà al pubblico un concerto antologico nel corso del quale…
Saccheggio di Gambolò: il Comune cerca figuranti
Questa sera (mercoledì), alle ore 21, si terrà un incontro nel salone Litta del castello di Gambolò per illustrare l'evento in programma sabato 2…
“I Carabinieri nella Grande Guerra”
Un percorso espositivo, realizzato con pannelli illustrativi ricchi di immagini d’epoca, per raccontare il contributo fornito dall’Arma dei…
Un weekend di sagre: dall'asparago rosa al pursè negar
A Cilavegna torna la sagra dell'asparago rosa, quest'anno alla 54esima edizione. Sarà possibile gustare le diverse tipicità a base di asparago a…
Babele, l'arte che "brucia"
Si chiama Babele ed è una mostra di dieci opere create con assi di legno, contornate in lamina d'oro. Quelle assi che, arrivando dalla Corea o…
È primavera, torna "Il fiore e il lago"
La mostra mercato "Il fiore e il lago" organizzata dal Comune, con il patrocinio della Regione e di diversi enti, aprirà le porte sabato pomeriggio,…