contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport Tech News Chi siamo
Tempo Libero
Lo scrittore britannico, per la sua satira di attualità, ha ricevuto stasera il premio internazionale alla carriera nell'ambito della "Rassegna letteraria"
Jonathan Coe: l'ironia inglese amata dagli italiani
pubblicato il 16 ottobre 2017 alle ore 01:46
Jonathan Coe ritira il premio alla carriera (foto di José Lattari)

Lo ha ammesso subito, Coe, sul palco del teatro Cagnoni domenica sera, poco dopo aver ritirato la targa che lo premia alla carriera. «In Italia vendo molto perché qui amate la satira politica». E del resto «lui ama gli italiani perché comprano i suoi libri». Una conversazione, quella con Jonathan Coe, che non verteva soltanto su "La famiglia Winshaw" e "La banda dei brocchi", i due romanzi che lo hanno reso popolare nel mondo o su "Numero undici", la sua ultima fatica. Ma la serata  - intervallata da letture scandite alla perfezione da un ospite illustre, Gioele Dix e condotta dal giornalista Luigi Mascheroni - ha spaziato dalla Brexit alla sua carriera musicale, dalle donne all'ironia, dal suo amore per l'Italia alla filosofia del senso dell'humour. Tutti argomenti che l'impassibile scrittore ha affrontato con un'ironia tagliente, straniante. Inglese. Coe non spiega, racconta. Mischia il pubblico e il privato. Osserva la sua nazione con amarezza e arguzia. Un premio internazionale alla carriera che, oltre a rappresentare il culmine della sedicesima Rassegna Letteraria, permetterà a molti di scoprire o riscoprire uno degli autori più riconoscibili e originali del panorama contemporaneo.

Davide Maniaci
Video
Commenti
Altre notizie di Tempo Libero
Roberto Conti entra tra i grandi
C’è uno chef cassolese che da giovedì scorso vanta le stesse “stelle Michelin” di Carlo Cracco. Se infatti la star vicentina (che sta per aprire il…
Il “Fronte del Fuoco” di Michele D’Amore
Michele D’amore presenterà il suo terzo romanzo, “Fronte del Fuoco” (pubblicato da M), domenica pomeriggio alle ore 17.30 nella sala delle Colonne…
Omar Pedrini, la rockstar della porta accanto
È veramente alla mano, Omar Pedrini. Il rocker bresciano, ex leader dei Timoria  - «eravamo tra i primi a fare rock in italiano, ci prendevano per…
Antonio Ornano al Cagnoni con "Horny"
«Molte delle mie battute migliori arrivano dopo le giornate iellate. Esci dal letto in mutande, puzzi, non ti ricordi che a casa è già arrivata la…
Il Mise dedica otto francobolli a Mickey Mouse
Venerdì scorso a Lucca Comics il sottosegretario allo Sviluppo Economico, Antonello Giacomelli, ha presentato otto francobolli emessi dal Mise (…
Francesco Muzzopappa presenta "Dente per dente"
Questo pomeriggio (sabato) alle 18 alla Libreria Le Notti Bianche di Vigevano (via del Popolo) Francesco Muzzoppappa presenta "Dente per dente" (…