contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Cronaca
Ieri mattina i #carabinieri hanno eseguito l’ordinanza di carcerazione
Condannato a un anno e sei mesi, finisce ai domiciliari
Rapina, furto aggravato, danneggiamento e rissa: nei guai un 25enne di #Vigevano
pubblicato il 12 novembre 2017 alle ore 14:05

Sabato mattina i carabinieri hanno eseguito l’ordinanza di carcerazione emessa dalla Procura della Repubblica di Milano nei confronti di A.C., un 25enne originario di Vigevano, condannato a un anno e sei mesi per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, rapina, furto aggravato, danneggiamento e rissa. I militari dell’Arma hanno accompagnato l’uomo nella propria abitazione, dove è stato sottoposto al regime di detenzione domiciliare.

Ilaria Dainesi
Commenti
Altre notizie di Cronaca
Olevano, ritrovata in un bar la quindicenne che si era allontanata dal Varesotto
Si era allontanata da casa ieri mattina dopo uno screzio in famiglia. La ragazzina, 15 anni, che vive a Lonate Pozzolo (Varese) non aveva dato più…
Trenord, bus sostitutivi regolari. Ma avranno la "scorta".
I bus sostitutivi serali e notturni sulla linea Milano-Mortara svolgeranno servizio regolare nel fine settimana. Ma avranno la scorta. Lo ha deciso…
Lesione personale, furto aggravato, rapina ed estersione: finisce in carcere
È stato condannato dal Tribunale di Torino a 3 anni e 10 mesi per lesione personale, furto aggravato, rapina ed estorsione aggravata e continuata.…
Abbattono il muro con il "trattore-ariete" e rubano la cassaforte del supermercato
Hanno utilizzato un trattore rubato poco prima per sfondare il muro del supermercato e portarsi via la cassaforte. Il colpo è stato messo a segno…
Mortara, chiesta la condanna per i componenti della baby-gang
Violenza sessuale, riduzione in schiavitù, stato di incapacità procurato mediante violenza e violenza privata. Sono le accuse a carico dei cinque…
Promuovono sensori per il gas: ma c'è chi se ne approfitta, attenzione ai raggiri
In questi giorni i condomini della città sono stati tappezzati dai volantini di una azienda privata che promuove la vendita di sensori per il gas.…