contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
Successi anche per Gropello San Giorgio, Gambolò e Castelnovetto
Seconda Categoria, il Vigevano insiste: 3-0 al Confienza
pubblicato il 12 novembre 2017 alle ore 18:27
Il biancoceleste Grano in azione a Confienza

In cerca di conferme dopo la cinquina rifilata alla capolista Zibido, il Vigevano va a vincere sul campo del Confienza (0-3). I biancocelesti dominano il primo tempo, ma riescono a sbloccare il risultato solo al 36' quando Cristiano raccoglie di testa un cross di Occelli. Nella ripresa i padroni di casa mettono in campo una maggior fisicità per cercare di contrastare la tecnica superiore dell'undici di Arioli, ma a parte un tiro in acrobazia di Petrarulo non riescono a rendersi pericolosi. Al Vigevano viene invece annullato ingiustamente un gol per fuorigioco inesistente di Cristiano, ma al 35' gli ospiti trovano ugualmente il raddoppio con un rigore trasformato da Bergamaschi e concesso per un fallo ai danni di Grano. Tre minuti dopo lo stesso Grano sigla la rete del definitivo 0-3 riprendendo un lancio lungo del centrocampo.

Il San Giorgio Gropello si conferma al terzo posto della classifica superando per 2-1 l'Olimpic Cilavegna. I padroni di casa passano al 20' del primo tempo: lancio di Palanca per Pelizza che di testa fa da ponte a Valenti. Nella ripresa gli ospiti, che nel primo tempo avevano subito la supremazia dei padroni di casa, si fanno più intraprendenti e riescono a pareggiare con un rigore trasformato da Cerrito. Nonostante l'inferiorità numerica determinata dall'espulsione di Piri (doppio giallo), i cilavegnesi tengono bene il campo, ma a cinque minuti dalla fine Cremonesi dà la vittoria al San Giorgio Gropello trasformando magistralmente un calcio di punizione concesso per un fallo su Martinotti.

Lo Zibido torna a vincere dopo la batosta subita al Dante Merlo. A dire il vero la capolista fa il minimo sindacale a Cassolnovo trovando il gol al 15' con il colpo di testa di Orlandi su calcio di punizione e raddoppiando cinque minuti più tardi con Maggioni che pesca il jolly da posizione defilata. A questo punto lo Zibido tira i remi in barca e, soprattutto nella ripresa, la Cassolese ha più volte l'occasione per riaprire la gara, ma il gol non arriva. anche per la bravura del portiere avversario.

Tutto facile per il Gambolò contro il fanalino di coda Bremese (7-1). Troppa la disparità dei valori in campo, in pratica non c'è mai stata partita. Il primo tempo si chiude sul 3-1 con le reti di Anti, Fantinato e Laino su calcio di rigore, mentre gli ospiti trovano il gol solo grazie a una sfortunata deviazione di Bragante. Nella ripresa il Gambolò dilaga grazie alle doppiette di Paulato e Neffati.

Il Castelnovetto torna alla vittoria superando per 2-1 il Bereguardo. I padroni di casa dominano il primo tempo, ma attorno alla mezz'ora, in una delle rare occasioni d'attacco, gli ospiti riescono a passare in vantaggio. Il pareggio arriva su calcio di rigore trasformato da Gherardo. Nella ripresa la gara si fa più equilibrata, ma il Castelnovetto trova ugualmente il gol vittoria grazie al difensore centrale Poles.

Angelo Sciarrino
Commenti
Altre notizie di Calcio
Amatori Csi, un quartetto al vertice del girone C
Entra nel vivo la stagione del Csi Vigevano. Nel girone B, composto per metà da squadra pavesi e lomelline, siamo già alla terza giornata. Il…
Seconda Categoria, Castelnovetto al secondo posto
Quarta vittoria consecutiva per il Castelnovetto che non concede reti ai padroni di casa del Basiglio Milano 3. Le marcature si aprono al 20’ del…
Prima, il Garlasco fa suo il derby con il Mortara
Ha la meglio il Garlasco nel tanto atteso derby lomellino che lo vedeva protagonista in casa contro il Mortara. Partono meglio gli ospiti, vicini…
Eccellenza, primo punto per il Ferrera
Il Ferrera conquista il suo primo punto in campionato sul campo del Busto 81, una delle compagini favorite per la vittoria finale del campionato.…
Prima Categoria, per il Vigevano sconfitta che brucia
Una di quelle partite che ti fanno capire quanto sia strano il gioco del calcio. Il Vigevano gioca e diverte, ma concretizza poco e così alla fine…
Eccellenza, esordio amaro per mister Melchiori
Esordio amaro per il neo allenatore del Città di Vigevano Stefano Melchiori. I ducali, che hanno cambiato guida tecnica per cercare di dare una…