contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Tempo Libero
Il film diretto da Pasquale Marrazzo uscirà nelle sale cinematografiche giovedì 13 settembre. Nel cast Stefano Chiodaroli, Lucia Vasini e Pietri Pignatelli
Stefano ce lo dice pianissimo
«Se devo riassumere non posso che definirla una commedia raffinata, soprattutto nel linguaggio, e adatta a tutta la famiglia. Il tema è l’amore, senza alcuna volgarità e senza parolacce. Il fatto che questo “amore” sia omosessuale penso sia un altro paio di maniche». Stefano Chiodaroli sveste i panni del burbero sboccato, perennemente sopra le righe, per immergersi nel ruolo di innamorato gentile. Uscirà il 13 settembre “Te lo dico pianissimo” (N.O.I. Film) in alcune sale italiane, ma non ancora da noi, diretto da Pasquale Marrazzo e con Chiodaroli nel ruolo di uno dei due protagonisti, Cicci, uomo di mezza età.
pubblicato il 10 settembre 2018 alle ore 21:58

 

Il regista Marrazzo viene dal cinema d’essai, quello “non per tutti”, mentre Chiodaroli dai palchi del cabaret. Il loro incontro è risultato efficace: il film è una storia d’amore basata sulla normalità, come sempre accade quando due persone si scelgono. Anche se sicuramente i problemi non mancano. Proprio l’attore nativo del varesotto ma vigevanese di adozione racconta la trama. «Muore la ex moglie di Cicci, Dolores, e lui deve prendersi cura dei loro gemelli 17enni. Ma lui da tre lustri vive con suo compagno, Nikolas (Stefano Pignatelli), uomo di sani principi. La relazione tra i due viene messa a dura prova dalla decisione delle sorelle di Cicci, capeggiate da Giuditta (Lucia Vasini), di trasferirsi nel loro appartamento con lo scopo di proteggere i nipoti dai presunti comportamenti immorali della coppia omosessuale. Il loro amore li costringe a subire soprusi e abusi da parte di Giuditta che è spinta dal desiderio di distruggere l’equilibrio che la coppia ha costruito nel tempo, al punto che Cicci, seppur per un breve periodo, per cercare di tenere a bada la sorella, che “ama il fratello come un figlio”, allontana da casa il suo compagno». Ma la loro casa ospita anche il fantasma di Dolores che si è stabilito in bagno e da lì parla con tutta la famiglia, senza più freni, e a suo modo da consigli anche a Cicci e Nikolas. Grazie ad un percorso interiore e alla scoperta della verità che riguarda i nipoti, Giuditta finalmente capisce che l’amore va guardato da tutte le angolazioni e che la sua visuale non è necessariamente quella giusta. Cicci e Nikolas hanno dimostrano di saper dare la priorità
a ciò che merita davvero la loro attenzione: il loro rapporto e l’amore verso i “loro” figli.

«Dato che si chiama “Te lo dico pianissimo” – conclude Stefano Chiodaroli – parte pianissimo. Ma noi vogliamo arrivare nelle sale cinematografiche del territorio, non solo nelle grandi città. Ci vorrà tempo, ma sono sicuro che questa commedia attecchirà quando il pubblico scoprirà che è davvero “per tutti”. L’impatto da parte di chi lo ha già visto è stato di sorpresa, oltre che di entusiasmo. La tradizione italiana è mescolata con quella francese. Si ride, ma non in modo sguaiato. Anzi, il retrogusto è amarognolo».

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=8kjvt9KLnGo

Davide Maniaci
Foto
Commenti
Altre notizie di Tempo Libero
Black Friday: chi lo aspetta e cosa pensa di comprare?
Il Black Friday è ormai di anno in anno l’appuntamento globale più atteso come migliore giorno dell’anno per fare shopping online, prima di Natale. …
La.Drogheria: tecnica eccelsa, cucina creativa
L’aspetto è proprio quello della “Drogheria” di una volta, con tantissimi generi alimentari esposti e un’atmosfera da casa di ringhiera. Ma gli…
Presentata la nuova stagione di "Mortara on stage"
Si parte domenica 2 dicembre con l’attore Rocco Papaleo e il suo spettacolo “Coast to coast”: una serata con musica dal vivo realizzata con il…
Ecco l’app-album con tecnologia 3D
L’album è quindi un’icona sul display del cellulare, scaricabile gratuitamente e in modo rapido con una semplice connessione dati. Non esisteva…
Ritorna il Festival di Natale di Pavia Barocca
Dall’1 al 18 dicembre torna il Festival di Natale di Pavia Barocca: Musica per la Città, l’insieme di appuntamenti che ogni anno Ghislierimusica…
Al via la Milano Music Week
Milano al centro della musica: dopo il successo della prima edizione, torna dal 19 al 25 novembre Milano Music Week, la settimana - quest’anno…