contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
Nella ripresa i padroni di casa recuperano con Dioh l'iniziale vantaggio del Busto '81.
Eccellenza, buon pari per il "Città" all'esordio
pubblicato il 9 settembre 2018 alle ore 18:41
Dioh, autore della rete del pareggio

Si può tranquillamente dire “buona la prima “ per il Città di Vigevano, che all’esordio in campionato pareggia 1 a 1 contro il Busto 81 giocando per lunghi tratti meglio degli avversari. Al Centro Sportivo Antona pubblico delle grandi occasioni per la prima partita dei ducali; da segnalare in tribuna anche la presenza di Cristiano Militello con la troupe di Striscia la Notizia. Gli ospiti sono una delle squadre date tra le favorite alla vittoria finale del campionato, ma nella gara di oggi il Città ha dimostrato di potersela giocare alla pari, rischiando anche di portare in cascina i tre punti. Alla fine però il pareggio è il risultato forse più giusto, perché entrambe le squadre hanno avuto diverse occasioni da gol per vincere e sicuramente ne è uscita una bella partita.

Città di Vigevano ancora senza Sarr per motivi di tesseramento che si unisce all’infortunato Sidonio e agli squalificati Bonvini e Zampiero. Durante il riscaldamento, inoltre, si fa male Brasca che doveva giocare dall’inizio, al suo posto Colombo. I padroni di casa davanti al pubblico amico cominciano la gara con grande personalità provando ad aggredire il Busto 81 sin dalle prime battute. Dopo soltanto un minuto l’attaccante Dioh, tra i migliori dei suoi non solo per il gol, si guadagna un calcio di punizione dal limite, del quale se ne occupa Chiaia. Il tiro è preciso ma lento, palla fuori di poco. La partita è molto vivace già dopo pochi minuti. Per il Città, però, al 13’arriva lo svantaggio: dagli sviluppi di un calcio d’angolo Palumbo è bravo ad arrivare prima di tutti sul pallone e a insaccare il gol del vantaggio per i bustocchi. Il Città prova a reagire con un tiro dai 25 metri di Ragusa, che finisce a lato di poco. La partita continua a essere molto bella, con la squadra di mister Polizzotto che nonostante il gol subìto da la sensazione di essere in partita. Alla mezz’ora è clamorosa l’occasione per i ducali, ma Regner solo davanti al portiere dopo aver approfittato di un retropassaggio sbagliato di capitan Ferri si fa ipnotizzare. Il Città e il pubblico protesta per un presunto rigore, ma l’arbitro lascia correre. Nel finale di primo tempo ancora padroni di casa pericolosi con una bell’azione che viene conclusa da Ragusa, ma il centrocampista calcia addosso al portiere del Busto 81. Il primo tempo si chiude con gli ospiti in vantaggio, ma nella ripresa il Città di Vigevano parte forte e continua a mettere in difficoltà gli avversari. Al 3’ Ragusa dal limite dell’area sfiora il palo. Poi due minuti più tardi ci prova un vivace Colombo, ma il tiro è debole. Il Città è in palla e all'11' va ancora vicino al pareggio: bel cross dalla sinistra di Cudicini sul quale si avventa Dioh, che anticipa il difensore ma colpisce la parte esterna del palo. Al quarto d’ora, però, l’attaccante si fa perdonare e insacca il gol del meritato pareggio. Bravo il numero 11 a liberarsi del difensore e a scaraventare in porta la rete del pari che fa esplodere il pubblico di casa. Dopo il pareggio la gara diventa ancor più bella, con il Città che insiste per cercare di ribaltare il risultato, mentre il Busto 81 prova a far calare i ritmi con il giro palla. Al 24’ il Città riparte in contropiede con Chiaia, che solitario sulla fascia se ne va e prova la conclusione in diagonale, bravo però il portiere a smanacciare. Alla mezzora due cambi per Polizzotto: dentro Casula e Palestro, fuori Regner e Ragusa. Al 38’ pericoloso il Busto 81 con un gran diagonale di Castagna che finisce fuori di poco. I minuti di recupero saranno 5 e c’è il tempo per l’espulsione di Vago, centrocampista del Busto 81, per doppia ammonizione. Finisce 1 a 1. Ottima prova del Città di Vigevano, che ferma sul pari una squadra sulla carta più attrezzata. La prova dei ragazzi di Polizzotto è stata importante anche e soprattutto sotto l’aspetto fisico.

Città di Vigevano Amadori, Dalia, Cudicini, Ragusa (35' st Palestro), Lagonigro, Procopio, Colombo, Lezcano, Chiaia, Regner (27' st Casula), Dioh. All. Polizzotto.
Busto 81 Monzani, Bisceglia (38' st Vago), Napoli, Puka, Ferri, Calzi, Becchio, Lamberti, Castagna, Palumbo, Shullani. All. Tricarico.
Arbitro El Elia di Milano.
Reti 13' pt Palumbo, 14' st  Dioh.
Note Calci d’angolo 3-4. Ammoniti Napoli, Dalia, Calzi, Lezcano, Vago. Espulso Vago al 50′ st. Recupero 3′, 5′. Spettatori 150.

Edoardo Perrotti
Foto
Commenti
Altre notizie di Calcio
Prima Categoria, domenica nera per le lomelline
Giornata a dir poco infausta per le compagini lomelline di Prima Categoria, tutte sconfitte. Del Vigevano abbiamo detto a parte, qui parliamo delle…
Prima Categoria: il Vigevano punito oltre i suoi demeriti
Alla terza di campionato arriva la prima sconfitta, pesante, per il Vigevano sul campo della Sizianese. Ma il risultato di 4-1 non rende giustizia…
Eccellenza, il Legnano domina il Ferrera
Tris del Legnano contro il Ferrera che rimane ancora a 0 punti in classifica dopo tre giornate. Oggi non era certo facile per l'undici di mister…
Eccellenza, il Mariano passa di misura all'Antona
Dopo la pesante sconfitta con il Varese mal digerita dalla dirigenza, il Città di Vigevano perde ancora, e lo fa contro il Mariano in casa al…
Robbio, un buon punto a Voghera. Lomello ko
Tempo di terza giornata nel campionato di Promozione, con il Lomello che incappa nella prima sconfitta stagionale. Un risultato maturato in casa,…
Seconda: primo ko per la Cassolese; il Castelnovetto ne infila sei
Dopo due successi consecutivi, si ferma la corsa della Cassolese nel girone V di Seconda Categoria. La formazione lomellina è caduta sul campo…