contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport Tech News Chi siamo
Attualità
Raggiungerà Chengdu con un viaggio di 10.800 chilometri
Partito dal Polo logistico di Mortara il primo treno merci diretto Italia-Cina
pubblicato il 30 novembre 2017 alle ore 18:11

Questa mattina alle 11.50 il primo treno merci diretto Italia-Cina è partito dal terminal ferroviario del Polo logistico integrato di Mortara per affrontare il suo viaggio lungo 10.800 chilometri e 18 giorni. Arriverà a metà dicembre a Chengdu, capoluogo del Sichuan, con una ventina di container di prodotti made in Italy: in particolare per questo primo viaggio (non a pieno carico, alcuni dei 17 carri erano vuoti) il trasporto comprende macchinari, mobili, prodotti in metallo, piastrelle e componenti per automobili. A dicembre ci sarà l'inaugurazione del collegamento in senso inverso, dalla Cina all'Italia. Poi da gennaio la "nuova via della seta" entrerà a regime con due coppie di treni settimanali, destinati in prospettiva a diventare tre, se ci sarà domanda

Claudio Bressani
Video
Commenti
Altre notizie di Attualità
Vigevano, in funzione i due nuovi ascensori della stazione
Sono attivi dalla giornata di ieri i due nuovi ascensori che sono stati realizzati all'interno della stazione di Vigevano con l'obiettivo di…
Gambolò: Angela Villa è il nuovo segretario del circolo Pd
È terminato ieri sera (mercoledì), con la ricostituzione di un nuovo direttivo, il periodo di commissariamento del circolo Pd di Gambolò. Angela…
Camera di Commercio di Pavia, si apre uno spiraglio
Con una sentenza, la Corte Costituzionale ha dichiarato parzialmente illegittimo il decreto legislativo di riordino delle funzioni e del…
Via libera alla superstrada Vigevano-Malpensa, ora la pratica passa al Cipe
«È una giornata importantissima per il nostro territorio – ha fatto sapere il sindaco di Vigevano Andrea Sala – Adesso la pratica della superstrada…
Export, vola cibo lombardo: +16%
Record storico per l’export agroalimentare lombardo nel mondo, che per la prima volta a settembre supera i 5 miliardi di euro, con un aumento del…
Presidio di agricoltori e ambientalisti contro la superstrada
Il mondo agricolo, maggiormente danneggiato dalla eventuale realizzazione della Superstrada, vuole mettere in evidenza l’ennesimo colpo a questo…