contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport Tech News Chi siamo
Tempo Libero
#Vigevano Sabato l’inaugurazione dell’Infopoint con visite guidate gratuite e l’apertura della pista di ghiaccio
Un Castello da vivere anche by night
Per i più piccoli la Casa degli elfi, la Scuderia delle meraviglie e la slitta di Babbo Natale
pubblicato il 1 dicembre 2017 alle ore 12:39

Sabato pomeriggio, 2 dicembre, in occasione della inaugurazione ufficiale dell’Infopoint Vigevano in Castello, gli spazi interni ed esterni del Castello e la Torre del Bramante - normalmente accessibili solo a pagamento - potranno essere visitati gratuitamente. L’iniziativa si chiama “Il Castello di tutti” ed è una proposta di Stav, Frigerio Viaggi ed Erre 4 in rete (le società che da ottobre gestiscono l’Infopoint) in collaborazione con il Comune di Vigevano, per offrire alla città e ai turisti la scoperta di uno dei castelli più grandi d’Europa. A guidare nei grandi e suggestivi spazi del Palazzo dei Duchi sarà Mario Cantella che ricostruirà, anche con proiezioni multimediali, la presenza della corte ducale, le ragioni della trasformazione del Castello in “hotel de charme” con gli interventi di Bramante e Leonardo, gli utilizzi successivi e le manomissioni operate dai militari. Le “Storie in cammino” partiranno dall’Infopoint (ingresso dallo scalone in Piazza Ducale) nei seguenti orari: 14.30, 15.30 e 16.30. Prenotazione obbligatoria al n. 0381.691636 o via mail: infopointcastello@comune.vigevano.pv.it. Successivamente, nelle giornate di sabato 9 e 16 dicembre la Torre del Bramante resterà eccezionalmente aperta anche la sera, dalle 20 alle 22.

Sempre il 2 dicembre, alle 17, ci sarà l’apertura della pista di ghiaccio con uno speciale spettacolo che avrà come protagoniste alcune pattinatrici professioniste dell’Accademia del ghiaccio di San Donato. Tutti i weekend di dicembre saranno scanditi da eventi: l’animazione con i personaggi dei Superpigiamini per i più piccoli e il raduno delle 500 (9 e 10 dicembre), la castagnata alpina con polenta e vin brûlé (16 e 17 dicembre), un pomeriggio con Babbo Natale e momenti di intrattenimento con i personaggi di Frozen (23 e 24 dicembre).
Le manifestazioni del fine settimana proseguiranno sabato 23 dicembre con il “Silent Party on Ice” fino a tarda
notte e domenica 31 dicembre con il “Capodanno on Ice” per festeggiare, volteggiando sul ghiaccio, l’arrivo del nuovo anno. La pista sarà aperta tutti i giorni, dal 2 dicembre al 15 gennaio, dalle 10 alle 23, e fino alle 2 di notte esclusivamente nelle serate del 23 e 31 dicembre.


L’appuntamento per i più piccoli è alla “Casa degli Elfi”, nella Sala dell’Affresco del Castello: i bambini potranno ascoltare favole e storie natalizie, partecipare a laboratori divertenti e creativi e portare in dono giocattoli e libri che l’associazione di volontariato La Casa di Mago Merlino regalerà in beneficenza ad enti, istituti ed ospedali. La Casa degli Elfi sarà inaugurata l’8 dicembre e rimarrà aperta gratuitamente durante tutti i weekend di dicembre fino a Natale, dalle 15 alle 18.30, e tutte le mattine e i pomeriggi della settimana per i bambini delle scuole materne ed elementari, mentre il 16 e 17 dicembre sarà aperta anche di sera. Sempre organizzato dall’associazione La Casa
di Mago Merlino, nel weekend del 9 e 10 dicembre, la "Scuderia delle meraviglie", presso la prima Scuderia, animerà gli spazi con mercatini natalizi, laboratori, letture e spettacoli di animazione, in collaborazione con l’Associazione Bambini a Vigevano.


Per le vie del centro, oltre alle luminarie e la consueta filodiffusione, la Banda di Santa Cecilia allieterà lo shopping natalizio con canzoni tipiche delle festività sabato 2, domenica 10 e 17 dicembre dalle ore 17.30. Domenica 17 e 24 dicembre tornerà anche la slitta di Babbo Natale a cura dell’Associazione Carnevale di Vigevano.

Birre ancora una volta protagoniste nella Cavallerizza del Castello di Vigevano dove, dall’8 al 10 dicembre, sarà ospitata la quinta edizione del Festival delle Birre di Natale organizzato da Beerinba. L’apertura degli stand è fissata per venerdì 8 dicembre a mezzogiorno. Saranno proposti i migliori piatti della cucina tradizionale invernale in accompagnamento ad un’offerta di oltre 50 birre alla spina e saranno acquistabili confezioni regalo ideali per un pensiero natalizio originale. Tra le novità di questa edizione, la presenza di un mercatino di Natale con prodotti enogastronomici italiani e di artigianato (Hoppy Christmas Market), uno stand con prodotti di bellezza naturali allestito dalle suore Pianzoline di Vigevano per finanziare le loro missioni, il coinvolgimento della nuova realtà vigevanese “Craft beer evolution” che curerà un eclettico bar dove poter degustare anche prosecchi e vin brulè, una zona dedicata ai più piccoli con giochi a loro disposizione e dove poter scrivere la loro letterina a Babbo Natale (la migliore sarà premiata con un buono acquisto in un negozio di giocattoli della città). Evento nell’evento dedicato ai birrofili quello di sabato 9 dicembre alle 17 con il noto noto beer taster Lorenzo Dabove (Kuaska) che condurrà una degustazione sulle birre di Natale abbinate a prodotti della tradizione. Musica dal vivo e dj set assicurati animeranno  le tre serate.

Annalisa Vella
Commenti
Altre notizie di Tempo Libero
"Canto di Natale", una storia senza tempo
Musiche originali e dal vivo, nessuna epoca definita né alcun luogo preciso. Una storia senza tempo, che vive in un’altra dimensione, riadattata in…
“Ominiteismo e Demopraxia”: ecco il manifesto di Pistoletto
Non capita spesso di poter conoscere qualcuno che si è studiato sui libri di storia dell’arte delle superiori. Accadrà mercoledì, quando…
“Pazzi per il presepe”
Fino al 14 gennaio sarà possibile ammirare la mostra di presepi curata dal gruppo “Pazzi per il presepe” della parrocchia di Battù. Oggi pomeriggio…
Il senso più intimo del Natale
Che senso ha il Natale oggi? È la provocatoria domanda da cui ha preso il via il concerto-recital che ieri sera (venerdì), nel Duomo di Vigevano,…
Ale e Franz dialogano con la luna
In scena una luna enorme, sotto la quale uomini sussurrano e implorano, e un albero nudo con un’unica foglia tenacemente appesa. E, poi, loro, Ale…
Con "Entità differenti" ritorna ad esporre l'artista Carlo Cane
Torna ad esporre domani, dopo alcuni anni dedicati alla ricerca, l'artista Carlo Cane, nativo di Valenza. Il luogo scelto è palazzo Sanseverino a…