contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport Tech News Chi siamo
Tempo Libero
Vigevano Battute nuovissime e satira surreale questa sera sul palcoscenico del teatro Cagnoni
Arrivano Ale & Franz
pubblicato il 1 dicembre 2017 alle ore 11:50

Si può ridere a crepapelle parlando di relazioni umane e delle ossessioni e ingenuità presenti in ognuno di noi?
Certo. Lo dimostreranno Ale & Franz, in scena con “Tanti lati - latitanti” questa sera (venerdì) alle ore 21 al teatro Cagnoni di Vigevano. Il duo, già volto di punta amatissimo in televisione a Zelig, porterà sul palco la sua satira di costume, surreale ma assolutamente non politica, permeata di amarezza e che prende di mira il modo di vivere di ognuno di noi scandito dai tic, dalle ingenuità e dalle virtù. Uno spettacolo con battute tutte nuove, che rappresenta tanti incontri in luoghi diversi legati da un filo conduttore. «Lati... tanti - avevano detto i due comici - e tanti uomini in scena. Uomini scaltri, uomini dubbiosi, uomini saggi, uomini risolti, uomini strani. Tutti uomini, però! Uomini che ci faranno ridere con la loro unicità e umanità. Non potremo fingere di non vedere che questi uomini siamo noi».

Davide Maniaci
Commenti
Altre notizie di Tempo Libero
"Canto di Natale", una storia senza tempo
Musiche originali e dal vivo, nessuna epoca definita né alcun luogo preciso. Una storia senza tempo, che vive in un’altra dimensione, riadattata in…
“Ominiteismo e Demopraxia”: ecco il manifesto di Pistoletto
Non capita spesso di poter conoscere qualcuno che si è studiato sui libri di storia dell’arte delle superiori. Accadrà mercoledì, quando…
“Pazzi per il presepe”
Fino al 14 gennaio sarà possibile ammirare la mostra di presepi curata dal gruppo “Pazzi per il presepe” della parrocchia di Battù. Oggi pomeriggio…
Il senso più intimo del Natale
Che senso ha il Natale oggi? È la provocatoria domanda da cui ha preso il via il concerto-recital che ieri sera (venerdì), nel Duomo di Vigevano,…
Ale e Franz dialogano con la luna
In scena una luna enorme, sotto la quale uomini sussurrano e implorano, e un albero nudo con un’unica foglia tenacemente appesa. E, poi, loro, Ale…
Con "Entità differenti" ritorna ad esporre l'artista Carlo Cane
Torna ad esporre domani, dopo alcuni anni dedicati alla ricerca, l'artista Carlo Cane, nativo di Valenza. Il luogo scelto è palazzo Sanseverino a…