contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
Dopo il ridimensionamento della prima squadra, netta sconfitta a Lazzate (3-0)
Eccellenza, è un Città di Vigevano "prosciugato"
pubblicato il 3 dicembre 2017 alle ore 19:09
Christian Bossi, uno dei pochi titolari superstiti

Netta sconfitta del Città di Vigevano che perde 3 a 0 in trasferta contro l’Ardor Lazzate. Dopo il ridimensionamento voluto dalla società per quanto riguarda la prima squadra, decisione dettata da motivi di budget, oggi a Lazzate erano presenti in campo molti juniores, oltre a pochi "superstiti", Lagonigro, Bossi e il portiere Campironi. A lasciar definitivamente il Città dopo la drastica decisione presa dalla dirigenza, a oggi figurano sei giocatori: Fassina, Radaelli, Trabace, Despa, Damiani e Raimondo. In panchina, non più il dimissionario mister Andrea Pisani, ma il duo Anselmi e Corso.

La gara comincia subito male per il Città di Vigevano che al 5’ subisce il primo dei tre gol trasformato da Sala che sfrutta bene un corner. Al 7’ il Città prova a reagire con Nobile, servito bene al centro da Colombo, ma nulla da fare. L’Ardo Lazzate, come era prevedibile, fa la partita e al 13’ sfiora il raddoppio con Proserpio che a due passi da Campironi sbaglia clamorosamente. La partita è vivace e al 18’ ci prova il Città con Oldani e Nobile, che imbastiscono una buona azione, ma la difesa del Lazzate è attenta. Al 36’ arriva il raddoppio dei padroni di casa: calcio di punizione battuto dal Lazzate, palla che arriva a Gibillini che non può sbagliare. Soltanto tre minuti più tardi arriva il colpo del ko per il Città: da calcio d’angolo è ancora Gibillini a impattare bene sul pallone e a realizzare la sua doppietta personale. Il primo tempo si chiude tre a zero per l’Ardor Lazzate. A inizio ripresa ci prova il Città con una gran botta da fuori di Bossi che esce di poco. Nel prosieguo non succede quasi più nulla, il Lazzate gestisce la partita a suo piacimento dimostrando una netta superiorità. Per il Città, dopo le vicende societarie di questi ultimi giorni, sarà molto dura rimanere competitivi in un campionato come quello d'Eccellenza. La squadra ora è formata da molti giovani, inesperti in questa categoria.

 

Lazzate Mauri, Spano, Carafiello (33' st Grassi), Ferrari, Bernello, Sala (18' st Azzimonti), Di Vito (14' st Pizzi), Proserpio (25' st Giglio), Iacovelli, Ingribelli (29' st Migliore), Gibillini. All. Campi.
Città di Vigevano Campironi, Bossi, Favale (31' pt Passarella), Dalia, Lagonigro, S. Lombardo, Binda Pienti (13' st De Ciechi), Zampiero, Nobile, N. Colombo, Oldani (1' st Palestro). All. Anselmi/Corso.
Arbitro Foresti di Bergamo.
Reti 5' pt Sala, 36' pt e 39' pt Gibillini.
Note Calci d’angolo 9-3. Ammonito Lagonigro. Recupero 1′, 2′. Spettatori 100.

Edoardo Perrotti
Commenti
Altre notizie di Calcio
Amatori Csi, un quartetto al vertice del girone C
Entra nel vivo la stagione del Csi Vigevano. Nel girone B, composto per metà da squadra pavesi e lomelline, siamo già alla terza giornata. Il…
Seconda Categoria, Castelnovetto al secondo posto
Quarta vittoria consecutiva per il Castelnovetto che non concede reti ai padroni di casa del Basiglio Milano 3. Le marcature si aprono al 20’ del…
Prima, il Garlasco fa suo il derby con il Mortara
Ha la meglio il Garlasco nel tanto atteso derby lomellino che lo vedeva protagonista in casa contro il Mortara. Partono meglio gli ospiti, vicini…
Eccellenza, primo punto per il Ferrera
Il Ferrera conquista il suo primo punto in campionato sul campo del Busto 81, una delle compagini favorite per la vittoria finale del campionato.…
Prima Categoria, per il Vigevano sconfitta che brucia
Una di quelle partite che ti fanno capire quanto sia strano il gioco del calcio. Il Vigevano gioca e diverte, ma concretizza poco e così alla fine…
Eccellenza, esordio amaro per mister Melchiori
Esordio amaro per il neo allenatore del Città di Vigevano Stefano Melchiori. I ducali, che hanno cambiato guida tecnica per cercare di dare una…