contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
Stop contro il Landriano per il Superga, l'Olimpic impatta nel finale
Seconda: primo ko per la Cassolese; il Castelnovetto ne infila sei
pubblicato il 23 settembre 2018 alle ore 18:28

Dopo due successi consecutivi, si ferma la corsa della Cassolese nel girone V di Seconda Categoria. La formazione lomellina è caduta sul campo della Carpianese, che in occasione del primo turno di campionato aveva steso il Superga. Il match si è chiuso sul 2-0, una vittoria sostanzialmente meritata da parte dei padroni di casa, in vantaggio al 26' della prima frazione con Rossi, che nella ripresa ha poi messo a segno il raddoppio (40'). 

Netto, invece, il successo del Castelnovetto, che stende il Guinzano con un tennistico 6-1. Primo tempo per nulla scontato, con la formazione di Pasquino che gioca bene e apre le danze con Finesso su rigore, ma prima dell'intervallo gli ospiti impattano. Seconda metà senza storia, con le reti di Petrarulo, Soncin e Pederzani, tripletta per quest'ultimo. C'è stata gloria anche per l'estremo difensore Parino, che ha parato un rigore sul momentaneo 3-1.

Bottino pieno tra le mura amiche anche per il Gropello San Giorgio: l'undici del presidente Filippini si lascia preferire nella gara contro il Basiglio Milanotrè e conquista una vittoria mai in discussione. Al 15' rete di Signorelli, al 35' 2-0 di di Bosio. A 10' dal termine dell'incontro 3-0 finale di Michele Pelizza. Primo acuto stagionale, quindi, per il Gropello: ci voleva.

A punteggio pieno, a quota 9, ci sono intanto Giussago e Landriano, con i secondi che hanno superato di misura, 1-0, il Superga: decisiva la marcatura in avvio di Castellaneta. Al 20' altra occasione per i pavesi, con un rigore che però viene sprecato. Scampato il pericolo, i vigevanesi provano con vigore a pareggiare, giocando bene e rendendosi spesso pericolosi. "Arrivo a dire che ci sarebbe andato stretto anche il pareggio - spiega a caldo mister Castellazzi - una gran bella prestazione da parte nostra, forse la migliore in questo inizio campionato. Peccato non aver trovato la via della rete". 

Pareggio a reti bianche, proseguendo, tra Certosa e Virtus Lomellina: uno 0-0 che ci sta, con l'equilibrio che ha regnato sovrano per buona parte della partita. Nel finale qualcosa di interessante da parte della Virtus, ma non è bastato per vincere.

Arriva a tempo ormai scaduto, quindi, il 2-2 dell'Olimpic Cilavegna sul campo della Rosatese. Gara intensa: milanesi avanti al 15', pochi minuti dopo l'Olimpic resta in dieci, rosso a Lavezzi per fallo da ultimo uomo. Nonostante l'inferiorità numerica i lomellini pareggiano con Santarcangelo dal dischetto. Siamo al 25'. All'intervallo si giungerà però con la Rosatese nuovamente avanti. Ripresa che vede una prova generosa degli ospiti, che nel finale impattato con Francesco Davide (nella foto)

Per concludere, ko contro il Real Torre per il Gambolò (2-1), che macina gioco ma non riesce a concretizzare a dovere. E così il Torre ringrazia, portandosi sul 2-0 tra il 10' e il 35' della prima frazione. Importante occasione per accorciare: è rigore, alla battuta si presenta Sacchi che spedisce nel sette dopo una ribattuta del portiere, ma il direttore di gara fa ripetere. Secondo tentativo fallito. Sarà però lo stesso Sacchi, più tardi, a segnare il 2-1. Che non sarà sufficiente per rimettere in piedi la sfida. 

Emanuel Di Marco
Commenti
Altre notizie di Calcio
Amatori Csi, un quartetto al vertice del girone C
Entra nel vivo la stagione del Csi Vigevano. Nel girone B, composto per metà da squadra pavesi e lomelline, siamo già alla terza giornata. Il…
Seconda Categoria, Castelnovetto al secondo posto
Quarta vittoria consecutiva per il Castelnovetto che non concede reti ai padroni di casa del Basiglio Milano 3. Le marcature si aprono al 20’ del…
Prima, il Garlasco fa suo il derby con il Mortara
Ha la meglio il Garlasco nel tanto atteso derby lomellino che lo vedeva protagonista in casa contro il Mortara. Partono meglio gli ospiti, vicini…
Eccellenza, primo punto per il Ferrera
Il Ferrera conquista il suo primo punto in campionato sul campo del Busto 81, una delle compagini favorite per la vittoria finale del campionato.…
Prima Categoria, per il Vigevano sconfitta che brucia
Una di quelle partite che ti fanno capire quanto sia strano il gioco del calcio. Il Vigevano gioca e diverte, ma concretizza poco e così alla fine…
Eccellenza, esordio amaro per mister Melchiori
Esordio amaro per il neo allenatore del Città di Vigevano Stefano Melchiori. I ducali, che hanno cambiato guida tecnica per cercare di dare una…