contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Tempo Libero
Questo pomeriggio brindisi in piazza Ducale insieme al regista e al cast, poi tutti a Parona per il film
"Te lo dico pianissimo": con Stefano Chiodaroli dall’aperitivo alla proiezione
pubblicato il 3 ottobre 2018 alle ore 14:55

«La mia vita d’attore è stata una scampagnata, se togliamo soltanto i primi 30 anni di stenti». Parola di Stefano Chiodaroli, che cita un vecchio attore americano e oltre a svestire i panni del comico sboccato per calarsi nella parte dell’uomo di mezza età dilaniato dal coming out, si prepara a presentare alla città insieme al cast il suo film “Te lo dico pianissimo” (diretto da Pasquale Marrazzo) con un aperitivo.
Non è l’unica novità che lo riguarda: sta per iniziare la sit com “I topi” con Antonio Albanese, che debutterà il primo sabato sera di ottobre su Rai 3. L’aperitivo è previsto per oggi, mercoledì 3 ottobre, alle 18,30 presso il Caffè Commercio in piazza Ducale. La proiezione sarà invece tre ore dopo presso la multisala Movie Planet di Parona. Al Commercio saranno presenti oltre al regista Pasquale Marrazzo anche tutti i protagonisti: Lucia Vasini, Pietro Pignatelli, Cinzia Marseglia e Luisa Vernelli proprio per celebrare “Te lo dico pianissimo”. «Non posso che ringraziare - annota Chiodaroli - la famiglia Rossi e Cristina Francese del circuito del Movie Planet. Il film, una commedia brillante raffinata, sta andando bene. È uscito il 13 settembre, lo stiamo proponendo in varie sale e la media degli spettatori è ottima».
Ma lui ha anche altro in mente. Il 6 ottobre sarà il turno de “I topi”, sit com in tre episodi a cadenza settimanale con la presenza di Antonio Albanese. Lo stile sarà quello di “Qualunquemente”, il fortunatissimo film del 2011 in cui il comico di Olginate vestiva i panni dell’indimenticabile Cetto La Qualunque. «Sarà la storia – continua Stefano Chiodaroli – di un gruppo di delinquenti scalcinati, che vuole avere l’egemonia su una città del Nord Italia. La abbiamo girata a Torino lo scorso inverno. Si chiama “I topi” perché i protagonisti... vivono nelle fogne. Albanese reciterà la parte dell’ex sindaco della città, poi commissariata, che anche se non ha più il potere vuole comunque incidere. Questi ruoli si allontano dal mio cliché, da quello che siete abituati a vedere».

Davide Maniaci
Commenti
Altre notizie di Tempo Libero
Tanti eventi natalizi in tutta la Lomellina
Il Natale entra nel vivo questo fine settimana anche a GAMBOLÒ. Domani sera (venerdì), alle 21, verranno accese le luci dell’albero di Natale in…
Natale sotto la torre: le iniziative del weekend
La seconda settimana di eventi della rassegna Natale sotto la Torre a Vigevano prende il via domani sera (venerdì, dalle 19,30 all'1) nella…
I Sacred roots chiuderanno la stagione musicale "Su di tono"
La rassegna "Su di tono" termina col botto. Il gran finale sarà stasera, domenica 2 dicembre, con "le radici profonde dell'anima afro-americana".…
“A testa in giù”: Gioele Dix dirige Emilio Solfrizzi e Paola Minaccioni
Continua la serie dei grandi nomi della prosa al teatro Besostri, dove sabato 1° dicembre alle 21 Gioele Dix dirigerà Emilio Solfrizzi e Paola…
“Tempo di Chet”: la versione di Baker di Paolo Fresu
Primo appuntamento della rassegna Altri Percorsi, sabato 1° dicembre al teatro Cagnoni di Vigevano (con inizio alle ore 21) arriva “Tempo di CHET.…
Concerto di Natale in Duomo
Il 1° dicembre, con inizio alle 21, si terrà il tradizionale concerto di Natale in Duomo a Vigevano offerto dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano…