contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Tempo Libero
Questo pomeriggio brindisi in piazza Ducale insieme al regista e al cast, poi tutti a Parona per il film
"Te lo dico pianissimo": con Stefano Chiodaroli dall’aperitivo alla proiezione
pubblicato il 3 ottobre 2018 alle ore 14:55

«La mia vita d’attore è stata una scampagnata, se togliamo soltanto i primi 30 anni di stenti». Parola di Stefano Chiodaroli, che cita un vecchio attore americano e oltre a svestire i panni del comico sboccato per calarsi nella parte dell’uomo di mezza età dilaniato dal coming out, si prepara a presentare alla città insieme al cast il suo film “Te lo dico pianissimo” (diretto da Pasquale Marrazzo) con un aperitivo.
Non è l’unica novità che lo riguarda: sta per iniziare la sit com “I topi” con Antonio Albanese, che debutterà il primo sabato sera di ottobre su Rai 3. L’aperitivo è previsto per oggi, mercoledì 3 ottobre, alle 18,30 presso il Caffè Commercio in piazza Ducale. La proiezione sarà invece tre ore dopo presso la multisala Movie Planet di Parona. Al Commercio saranno presenti oltre al regista Pasquale Marrazzo anche tutti i protagonisti: Lucia Vasini, Pietro Pignatelli, Cinzia Marseglia e Luisa Vernelli proprio per celebrare “Te lo dico pianissimo”. «Non posso che ringraziare - annota Chiodaroli - la famiglia Rossi e Cristina Francese del circuito del Movie Planet. Il film, una commedia brillante raffinata, sta andando bene. È uscito il 13 settembre, lo stiamo proponendo in varie sale e la media degli spettatori è ottima».
Ma lui ha anche altro in mente. Il 6 ottobre sarà il turno de “I topi”, sit com in tre episodi a cadenza settimanale con la presenza di Antonio Albanese. Lo stile sarà quello di “Qualunquemente”, il fortunatissimo film del 2011 in cui il comico di Olginate vestiva i panni dell’indimenticabile Cetto La Qualunque. «Sarà la storia – continua Stefano Chiodaroli – di un gruppo di delinquenti scalcinati, che vuole avere l’egemonia su una città del Nord Italia. La abbiamo girata a Torino lo scorso inverno. Si chiama “I topi” perché i protagonisti... vivono nelle fogne. Albanese reciterà la parte dell’ex sindaco della città, poi commissariata, che anche se non ha più il potere vuole comunque incidere. Questi ruoli si allontano dal mio cliché, da quello che siete abituati a vedere».

Davide Maniaci
Commenti
Altre notizie di Tempo Libero
I dinosauri invadono Milano
Un indimenticabile viaggio a ritroso nel tempo, 250 milioni di anni fa nell’Era Mesozoica passando per il periodo Triassico, Giurassico e Cretaceo…
Ghislieri: il coro sta tornando
Il Coro Universitario del Collegio Ghislieri sta tornando!   Dalla prossima settimana ricominciano le attività del Coro Universitario del Collegio…
Centodieci anni fa il primo numero del Corriere dei Piccoli
Il mitico numero uno del Corriere dei Piccoli, la prima testata a fumetti dell’editoria italiana, viene pubblicato il 27 dicembre 1908, centodieci…
"Il viaggio a Reims" inaugura la stagione d'opera del Fraschini
L’allestimento che andrà in scena al Fraschini è frutto della coproduzione dei cinque teatri di tradizione di OperaLombardia, oltre a Pavia, il…
Due giorni western con indiani e cowboy
Un appuntamento da non perdere per gli amanti del genere western e della musica country. Oggi pomeriggio (sabato), dalle 14, prenderanno il via…
Gli “amici” presto sul Nove
Tre di loro avevano già partecipato al programma Tv “Primo appuntamento” su Real Time, tutti tranne Scussolin. Per quest’ultimo si tratta della…