contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Attualità
MICAM è alle porte, ma c'è già Pitti Uomo '93
pubblicato il 8 gennaio 2018 alle ore 11:06

Fra poco più di un mese si aprirà l'ottacinquesima edizione del MICAM, mostra internazionale della calzatura. Nell'edizione autunnale gli espositori hanno raggiunto il numero di 1441 (797 italiani e 644 stranieri) di cui 12 vigevanesi (Gravati Mario, Speroni, Hego's, Alberto Zago, Calzaturificio Pezzana, Calzaturificio Susy, Ester, Lusar Calzaturificio, Lombardi Fabio, Marina Militare, B.A.V. Shoes e Cerutti Calzaturificio). Le presenze certificate sono state 47.187, delle quali 27.880 straniere e 19.307 italiane. “MICAM si conferma ancora una volta appuntamento irrinunciabile per il comparto calzaturiero  -  ha detto Annarita Pilotti, presidente  di  Assocalzaturifici -  La manifestazione  prosegue  nel  lungo percorso  di  rinnovamento  avviato  nella  scorsa edizione. Abbiamo raggiunto due importanti traguardi: da un lato abbiamo portato per la  seconda  volta  in fiera  i  grandi  marchi  della  moda  italiana;  dall’altro  abbiamo ottenuto un nuovo posizionamento all’interno del calendario fieristico, riuscendo per la prima  volta  a  far  coincidere  il  giorno  di  chiusura di  the  MICAM  con  l’avvio  della Settimana della moda milanese. Ma the MICAM – continua Pilotti - si propone anche come  un  momento  per  riflettere  sulle  dinamiche  del settore,  le  sue  criticità  e  le opportunità offerte agli imprenditori che guardano con fiducia al rinnovamento. La vera sfida è tenere assieme  le  radici  locali  con innovazione, marketing e ricerca. E il mondo di the MICAM ha tutti gli ingredienti per raggiungere questi obiettivi”.

Nel frattempo si inaugura a Firenze, dal 9 al 12 gennaio, Pitti Uomo '93 che potremmo definire un'anteprima del MICAM. Infatti vengono presentate nella mostra fiorentina le tendenze dell'abbigliamento e delle calzature maschili per l'edizione autunnale 2018/19. Tra le presenze alla Fortezza di Basso ci sarà anche Moreschi con i suoi modelli made in Vigevano.

Paolo Vella
Commenti
Altre notizie di Attualità
Emergenza buche: più risorse ai Comuni dagli autovelox
Girare ai Comuni il 50% delle multe degli autovelox per la manutenzione della viabilità provinciale. È la proposta contenuta in una mozione…
Family Run, lunedì via alle iscrizioni
Un mese esatto ci separa dalla tredicesima edizione della Family Run, la marcia non competitiva organizzata dall’Associazione Culturale Carlo…
"La battaglia del Ticino": questa sera un incontro in Castello
Una serata per raccogliere fondi a sostegno della rievocazione storica della battaglia del Ticino del 218 a.C, in programma per il mese di ottobre.…
Asm Energia, «sempre più vicini al territorio»: apre lo sportello di Gambolò
Una mission chiara, che rappresenta il cuore stesso di un’azienda come Asm Energia S.p.A: sostenere una sempre più forte vicinanza ai cittadini,…
#Parco del Ticino nella bufera: Duse e Bassi rimettono le deleghe
Colpo di scena al Parco del Ticino. Il vice presidente Luigi Duse (in quota al Pd) e la consigliera Beatrice Bassi (indicata da Forza Italia),…
Da Pavia all'Unesco: il professor Santosuosso membro della Commissione mondiale
Il prof. Amedeo Santosuosso ha ricevuto la nomina a membro della World Commission on the Ethics of Scientific Knowledge and Technology (COMEST -…