contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport Tech News Chi siamo
Tempo Libero
Sabato sera a #Mede protagoniste Paola Quattrini, Vanessa Gravina e Emanuela Grimalda
Tre “pazze donne” in scena al Besostri
pubblicato il 12 gennaio 2018 alle ore 16:56

Al teatro Besostri di Mede sabato 13 gennaio alle 21 andrà in scena “Queste pazze donne” di Gabriel Barylli, con Paola Quattrini, Vanessa Gravina e Emanuela Grimalda (nella foto), per la regia di Stefano Artissunch.
Siamo alla Vigilia di Natale: tre donne sole, diverse sia nel temperamento che nella vita, cercano di fare luce sulla loro confusa realtà sentimentale. Gli uomini sono fuori, girano intorno a loro come satelliti di un pianeta. Linda ne ha troppi, Cristina nessuno, Barbara uno solo, il marito, che l’ha pure tradita. Scontente, arrabbiate, indecise, volitive cercano una risposta alla fatale domanda: “Che fare?”. Tre donne come tante, tre donne piene di storie d’amore, tra lacrime e risate, in una commedia che ricorda i film di Pedro Almodovar, e che al giovane autore, l’austriaco Gabriel Barylli, ha portato un grande successo in Austria, Germania e Francia, con i premi “Bavarian Film” e “Adolf Grimme”. Il suo sguardo amorevolmente satirico sulle esigenze moderne ha fatto sì che i suoi libri siano divenuti eccellenti modelli teatrali e cinematografici. “Queste pazze donne” è stata rappresentata la prima volta nel 1991 presso l’Accademia Teatro Wien ed è poi andata in scena in numerosi teatri tedeschi a partire dal 1993.

I biglietti (24 euro, ridotto 20) sono in vendita nel municipio di Mede sabato dalle 9.30 alle 12.30 e in teatro un’ora prima dello spettacolo.

Davide Zardo
Commenti
Altre notizie di Tempo Libero
Quattrocento bambini delle elementari in una performance di arte contemporanea
Tantissimi piccoli studenti, per tutta la giornata di oggi (venerdì), si sono ritrovati nel cortile del Castello di Vigevano nel segno dell'arte…
Rosella Postorino a Le notti bianche per presentare "L'assaggiatrice"
Un aspetto poco noto, curioso, secondario di un’epoca buia e di una personalità terribile, quella di Adolf Hitler. Da qui Rosella Postorino, una…
Anche Vigevano avrà le sue “Pietre d’inciampo”
Le “Pietre d’inciampo” sono una iniziativa dell’artista tedesco Gunter Demnig per depositare, nel tessuto urbanistico e sociale delle città europee,…
Magia e comicità a Mortara On Stage
Prosegue la stagione “Mortara On Stage” all’Auditorium Città di Mortara in viale Dante con una serata dedicata al cabaret. Sabato 13 gennaio, “…
Rimandato lo spettacolo "Piccolo atlante delle costellazioni estinte"
Chi era curioso di sapere tutto sui nomi delle costellazioni dell'antichità, ora spesso dimenticati, o di ascoltare i brani dal vivo (per solo…
"Il secondo figlio di Dio"
Da figlio di un carrettiere a predicatore eretico con migliaia di seguaci, con il sogno (rivoluzionario per i tempi) culminato nella “Società delle…