contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
Battute rispettivamente Gropello San Giorgio e Gambolò, cade anche la Cassolese
Seconda Categoria, Superga e Castelnovetto si aggiudicano i derby
pubblicato il 7 ottobre 2018 alle ore 20:24
Matteo Bianchi ha aperto le marcature del Superga

Parte forte il Superga in questa quinta giornata di campionato che, ospite del Gropello San Giorgio, torna a casa con un secco 4-0. La partita sembra delinearsi fin dal subito quando al 20’ Bianchi parte in solitaria dalla sinistra saltando prima due avversarsi e infine il portiere appoggiando la palla in rete. Allo scadere della prima parte di gara Cassini approfitta di un calcio d’angolo e segna il gol del 2-0 ripetendosi successivamente a due minuti dall’inizio del secondo tempo. Rota chiude definitivamente la gara al 70’.

Porta a casa i tre punti anche il Castelnovetto che sfida in casa un Gambolò il quale sembra non entrare mai in partita. I primi 45’ sono senza evidenti occasioni da rete. Nel secondo tempo però le cose cambiano e il Castelnovetto ringrazia doppiamente il portiere gambolino Barbuto che prima realizza un’autorete uscendo male su una palla deviandola nella propria porta e cinque minuti dopo sbaglia un rinvio regalando la palla a Finesso che vede fuori dai pali il proprio avversario e realizza uno splendido pallonetto che fissa il punteggio sul 2-0.

Castelnovetto che con questa vittoria riesce a superare in classifica la Cassolese sconfitta 3-1 in trasferta dal Landriano, primo a 13 punti. La partita è combattuta, ma la squadra di casa sembra ricavare il massimo dalle occasioni costruite passando in vantaggio al 25’ del primo tempo, replicando successivamente quindici minuti dopo su calcio di rigore. Nel secondo tempo il Landriano gestisce il vantaggio fino a che Damiano accorcia le distanze impattando di testa un cross perfetto di Laino e riapre le speranze per un eventuale rimonta. Speranze che si spengono però a dieci minuti dalla fine con un contropiede che i padroni di casa sfruttano a dovere.

Pareggia invece la Virtus Lomellina ospite del Real Torre, che nella prima parte di gara non sfrutta alcune occasioni che potevano farla passare subito in vantaggio, a differenza della squadra di casa che dopo 30’ realizza la prima rete. La Virtus però si riaccende e dopo soli dieci minuti pareggia con Redi chiudendo il primo tempo sull’1-1. Nei secondi 45 minuti il ritmo di gioco si abbassa e al Real serve una punizione dal limite per tornare in vantaggio. Gli ospiti però si ripetono e realizzano un gol fotocopia ancora dieci minuti dopo il gol subito su una fantastica punizione di Ramella all’incrocio dei pali. Un 2-2 che lascia l’amaro in bocca alla Virtus che non sfrutta nei minuti finali la doppia espulsione degli avversari che finiscono la gara in nove.

Cade 1-0 a Certosa l’Olimpic Cilavegna in una gara che si apre clamorosamente al 1’ minuto di gioco con Dellera che in una mischia confusa in area ne approfitta rimpallando la palla in rete. La restante parte del match vede una partita combattuta da entrambe le parti, con il Cilavegna che non riesce a raddrizzare il risultato, rimanendo ancora in basso alla classifica con due miseri punti e zero vittorie sul tabellino.

 

 

Andrea Asaro
Commenti
Altre notizie di Calcio
Amatori Csi, un quartetto al vertice del girone C
Entra nel vivo la stagione del Csi Vigevano. Nel girone B, composto per metà da squadra pavesi e lomelline, siamo già alla terza giornata. Il…
Seconda Categoria, Castelnovetto al secondo posto
Quarta vittoria consecutiva per il Castelnovetto che non concede reti ai padroni di casa del Basiglio Milano 3. Le marcature si aprono al 20’ del…
Prima, il Garlasco fa suo il derby con il Mortara
Ha la meglio il Garlasco nel tanto atteso derby lomellino che lo vedeva protagonista in casa contro il Mortara. Partono meglio gli ospiti, vicini…
Eccellenza, primo punto per il Ferrera
Il Ferrera conquista il suo primo punto in campionato sul campo del Busto 81, una delle compagini favorite per la vittoria finale del campionato.…
Prima Categoria, per il Vigevano sconfitta che brucia
Una di quelle partite che ti fanno capire quanto sia strano il gioco del calcio. Il Vigevano gioca e diverte, ma concretizza poco e così alla fine…
Eccellenza, esordio amaro per mister Melchiori
Esordio amaro per il neo allenatore del Città di Vigevano Stefano Melchiori. I ducali, che hanno cambiato guida tecnica per cercare di dare una…