contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Cronaca
Rintracciato dopo due settimane di ricerche
Gravellona, deve scontare un anno e 7 mesi per droga: marocchino in manette
I fatti commessi a Gaggiano (Milano) cinque anni fa; ora è ai Piccolini.
pubblicato il 9 ottobre 2018 alle ore 11:15

I carabinieri di Gravellona lo hanno rintracciato dopo due settimane di ricerche e, nel pomeriggio di ieri, gli hanno notificato il provvedimento emesso nei suoi confonti dalla Procura della Repubblica di Vigevano. Per l'uomo, un marocchino di 39 anni domiciliato a Vigevano, si sono aperte le porte dei carcere dei Piccolini. Deve scontare una pena di un anno e 7 mesi di reclusione per produzione, detenzione e traffico di droga. I fatti erano stati commessi a Gaggiano (Milano) nel giugno di cinque anni fa.

Umberto Zanichelli
Commenti
Altre notizie di Cronaca
Tromello, dopo l'abbraccio era sparito il Rolex: denunciata una rumena
Aveva finto di chiedere indicazioni stradali e poi quando la vittima designata, un pensionato di 71 anni di Tromello, gliele aveva date, per…
Sartirana, trasloca ma non porta con sè il fucile: denunciato
Aveva traslocato da un Comune dell'Alessandrino a Sartirana senza portare con sè un fucile calibro 4,5 che deteneva regolarmente. I carabinieri, a…
Sannazzaro, controlli a scuola: trovati 30 grammi di marijuana
Un involucro contenente 30 grammi di marijuana. Lo hanno ritrovato i carabinieri di Sannazzaro durante un controllo, effettuato nell'ambito dell'…
Gravellona, raggiro ad un trentanovenne: tre denunciati
Avevano ritirato una Fiat Punto che avevano dato in riparazione ad un trentanovenne di Gravellona, promttendogli a più riprese il versamento di una…
Vigevano, ruba merce da un deposito dell'Esselunga: arrestato
Con un complice che è poi riuscito a fuggire nelle campagne, stava sottraendo merce per un valore stimato in almeno 500 euro, da una zona adibita a…
Stroncato un giro di cocaina nella città ducale: arrestati un egiziano e un tunisino
Il via vai impressionante di persone all’interno di un bar gestito da cinesi in viale Leopardi celava in realtà una fiorente attività di spaccio. A…