contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Cronaca
#Gambolò: la donna manca da casa da 11 mesi
Il giallo di Luciana Fantato: spunta un'ipotesi dopo il ritrovamento di un cadavere nel Po in provincia di Rovigo
In evidente stato di decomposizione, il corpo è senza testa e sembrerebbe essere rimasto in acqua per molti mesi.
pubblicato il 11 ottobre 2018 alle ore 20:00
Luciana Fantato

Una svolta nel giallo di Luciana Fantato, la casalinga scomparsa dalla sua casa di via Gazzera a Gambolò il 10 novembre 2017, potrebbe arrivare dal ritrovamento di un cadavere ripescato dal fiume Po in provincia di Rovigo. L'ipotesi – anche se al momento appare piuttosto remota – che possa trattarsi di Luciana Fantato è stata formulata mercoledì sera durante la trasmissione "Chi l'ha visto?" di Rai3.  Martedì sono affiorati dal Po due cadaveri, a poche ore uno dall'altro. Uno è stato identificato: si tratta di un anziano 80enne scomparso da Ro Ferrarese. L'altro cadavere, invece, non è ancora stato identificato a causa dell'avanzato stato di decomposizione, compatibile con una permanenza in acqua di diversi mesi; il corpo è senza testa e senza arti superiori, e non è al momento possibile dire se si tratti di un uomo o di una donna. Non si esclude che il corpo possa essere caduto in acqua molto più a ovest e poi trasportato dalla corrente. Le indagini dei carabinieri della Compagnia di Vigevano sulla scomparsa di Luciana Fantato stanno nel frattempo continuando senza trascurare alcuna ipotesi, dall'allontanamento volontario fino all'omicidio. A luglio la procura della Repubblica di Pavia aveva aperto un fascicolo per omicidio volontario contro ignoti.

 

Per approfondire:

- http://www.inforete.it/articoli/575634/Gambolo-donna-scomparsa--lappello-dei-familiari

- http://www.inforete.it/articoli/1801094/Via-i-rifiuti-accumulati-in-cortile--il-sindaco-firma-lordinanza

- http://www.inforete.it/articoli/1825084/Via-tutti-i-rifiuti-dal-cortile-della-casa-di-Luciana-

Ilaria Dainesi
Commenti
Altre notizie di Cronaca
Cilavegna, batte la testa nel pozzetto: muore tecnico di 53 anni
Stava effettuando la lettura di un contatore situato in un pozzetto profondo non più di un metro quando ha battuto prima il mento e poi la nuca,…
Lomello, infortunio al cantiere: operaio al San Matteo
Non è in gravi condizioni l’operaio di 35 anni che, poco dopo le 15 di oggi, è rimasto vittima di un infortuno sul lavoro avvenuto in un cantiere…
Vigevano, abbandonò due "draghi barbuti": denunciato il responsabile
Li aveva messi in una scatola e li aveva abbandonati in strada. I due esemplari di Pogona Vitticeps, noti come "draghi barbuti", sauri originari…
Vigevano, simula il rapimento per tenere nascosti i suoi movimenti ai genitori
Ai carabinieri di Zeme, ai quali si era rivolto per presentare denuncia, aveva raccontato di essere stato sequestrato per un giorno e mezzo da tre…
Albonese, principio di incendio alla discarica: intervengono i vigili del fuoco
I vigili del fuoco di Vigevano sono intervenuti nel primo pomeriggio di oggi alla discarica di Albonese per la segnalazione di un principio di…
Sartirana, aggredisce la sua ex: trentottenne denunciato
In preda ai fumi dell'alcol ha aggredito la sua ex-fidanzata, una donna di 44 anni che vive a Breme, scaraventandola contro il muro e impedendole…