contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Attualità
L'annuncio in un comunicato del commissario provinciale azzurro Cattaneo
Bellati entra nel gruppo consiliare di Forza italia
Progetto Vigevano: siamo rimasti basiti. E Forza Italia chiede una verifica degli equilibri politici a Sala
pubblicato il 9 febbraio 2018 alle ore 17:33
Stretta di mano Bellati-Galiani sotto gli occhi di Cattaneo

VIGEVANO - Stefano Bellati, dopo l'iscrizione a Forza Italia e l'abbandono di Progetto Vigevano, entrerà a far parte del gruppo consiliare forzista. E' quanto viene annunciato da un comunicato emesso oggi pomeriggio (venerdì) dal commissario provinciale di Forza italia, Alessandro Cattaneo. "Forza Italia e il Commissario Provinciale Alessandro Cattaneo comunicano con soddisfazione l'ingresso nel gruppo consiliare di Forza Italia a Vigevano del consigliere Stefano Bellati - si legge - L'ingresso di Stefano Bellati va a rafforzare l'ottimo lavoro di Forza Italia nella città di Vigevano, sotto la guida del Capogruppo Antonello Galiani, al quale Stefano Bellati farà riferimento per portare il proprio prezioso contributo all'attività politica sul territorio e in Consiglio Comunale". Una mossa che prelude alla richiesta al sindaco Sala di maggiore rappresentanza del partito berlusconiano all'interno della maggioranza che amministra Vigevano. "Forza Italia guarda lontano, con l'appuntamento elettorale del 2020 ormai quasi alle porte - prosegue infatti il comunicato - Dopo le Elezioni Politiche e Regionali verrà chiesto un confronto politico al Sindaco Andrea Sala, per verificare gli equilibri politici tra il gruppo di Forza Italia e il governo di Vigevano e per gettare le basi rispetto alle Elezioni Comunali del 2020".

L'ufficializzazione del passaggio ha scatenatola reazione di Progetto Vigevano, gruppo civico per il quale Bellati si era candidato sindaco nel 2015: "Progetto Vigevano ha appreso  dagli organi di stampa la richiesta di Stefano Bellati, dimissionario dalla nostra. Associazione,  di aderire al Gruppo Consiliare di Forza Italia - si legge in un comunicato diramato subito dopo quello di Cattaneo - Siamo rimasti basiti in quanto all'atto delle sue dimissioni, accettate, il consigliere Bellati aveva espresso un altro modo di comportarsi. Ne prendiamo atto, e siamo a ribadire  con fermezza che Progetto Vigevano continua nella sua attività anche senza di lui. Respingiamo  quindi qualsiasi polemica sterile e puerile atta solo a creare malumori e incomprensioni. Progetto Vigevano continua la sua attività compatta e con decisione".

Permangono tuttavia perplessità sulla reale intenzione di Bellati di aggregarsi alla maggioranza che sostiene il sindaco Sala.

Bruno Ansani
Commenti
Altre notizie di Attualità
Tribunale, continuare con la battaglia per la riapertura
Numeri alla mano la riforma della giustizia, che quattro anni fa ha ridisegnato la "geografia" dei Tribunali italiani cancellando quello di…
Pendolari, storie di quotidiane "disavventure"
Un'avventura, anzi una "disavventura" quotidiana. E' quella che devono affrontare i viaggiatori della linea ferroviaria Milano-Mortara, almeno 20…
Vita da cliente tra comunicazione, pricing... e lusso
Diciamoci la verità. Quante volte ci è capitato di acquistare questo o quel prodotto e di finire chiedendoci - osservandolo - chi ce lo abbia fatto…
Luci spente per "M'illumino di meno"
La 14esima edizione di "M'illumino di Meno" è dedicata alla bellezza del camminare e dell'andare a piedi. «Perché sotto i nostri piedi c'è la Terra…
Simac: visitatori in forte aumento
Simac Tanning Tech chiude l’edizione 2018 con un aumento di visitatori: l’affluenza in fiera è andata oltre le più ottimistiche previsioni,…
Saving Lasca: al via il progetto transnazionale Italia-Slovenia
Si chiama “Life Saving Lasca”, il progetto Life transnazionale cofinanziato dalla Comunità Europea che vede  il Parco del Ticino  e il Fisheries…