contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Basket
Sedicesima vittoria di fila per la Free Shop, la Junior perde a Legnano col Carroccio
Promozione, l'Olimpia "stoppa" il quotato Parabiago
pubblicato il 10 febbraio 2018 alle ore 15:00
Daniele Sacchi (Olimpia Gambolò)

Nella quarta di ritorno in Promozione, mentre prosegue inarrestabile la marcia della capolista Pro Vigevano (contro Cornaredo alla sedicesima vittoria di fila), la vetrina spetta di diritto all'Olimpia Gambolò che con una grande prova collettiva ha costretto alla resa i quotati Rooster Parabiago, terzi in classifica (61-58). Per quanto ancora con soli otto giocatori a referto, i gambolesi hanno dato l'anima lottando su ogni pallone. Sotto 25-34 all'intervallo, l'Olimpia ha rimontato nel terzo periodo (17-10), per poi dare la zampata decisiva negli ultimi dieci minuti. Valore aggiunto il 4/6 da tre di Forin e poi nel finale l'esperienza di Sacchi che si è guadagnato i tiri liberi che hanno permesso di conservare il prezioso vantaggio.

Olimpia Gambolò Zocchi 11, Sacchi 7, Forin 16, Garigioli 9, Azzini, Cucchetti 8, Maccagnola, Giannino, Kola 8. All. Vercelli.

Niente da  fare invece per la Junior Basket, battuta a Legnano dalla Virtus Carroccio (65-60). I ragazzi di Werlich hanno perso tempo e concentrazione nel lamentarsi con gli arbitri, così la testa era altrove quando si è trattato di fare le giocate giuste per vincere la gara. Decisivo l'ultimo quarto con un parziale di 17-11 a favore dei padroni di casa. Nota positiva la prova dei più giovani, con una nota di merito particolare per Alberto Sala.

Junior Basket Lio 5, Cornalba 13, Cerastico 5, Negrini 7, Sala 12, Panozzo, Piovera 5, De Pace, Merlano 5, Zeno 8, Castiglione, Arrigone. All. Werlich.

Tornando alla capolista, partita autoritaria della Free Shop che contro la Virtus Oratorio Cornaredo ha messo in ghiaccio la vittoria già nei primi venti minuti. Le bocche da fuoco ducali vanno a nozze contro la zona avversaria e il parziale al riposo lungo è eloquente (52-22). Nella terza frazione l'attacco della Pro si inceppa un po', ma grazie alla difesa, la forbice si allarga ulteriormente (66-31 al 30'). Ultimo quarto utile solo per le statistiche, con la partita ormai ampiamente decisa. Finisce 75-46.

Free Shop Pro Vigevano Menarini 9, Al. Gibertoni 11, Mokhonko 10, Sala 25, Zanelli, Kelm, Bagliani 6, Daglio 1, An. Gibertoni 11, Orlandi 2. All. D. Gibertoni.

Angelo Sciarrino
Commenti
Altre notizie di Basket
Serie C Gold, Milanotrè fa tremare la ForEnergy
Da sempre si dice che i play-off sono un'altra cosa. Ne sa qualcosa Cremona che ieri sera ha sofferto le pene d'inferno per riuscire a spuntarla…
Serie C Silver: Aironi belli, ma il risultato non li premia
Palazzetto strapieno a Sustinente (Mantova) per la prima partita di finale con la Fluidotecnica Robbio. Nonostante l'importanza della posta in…
Serie C Gold, Mortara fa tremare la JuVi
Una grande Expo Inox sfiora il colpaccio a Cremona contro la favorita JuVi in garauno di semfinale (69-61). Il quintetto di Zanellati ha avuto un'…
Promozione, la Pro Vigevano vola in finale!
La Pro Vigevano vince anche a Turbigo (60-71) e conquista l'agognata finale che vale un posto il prossimo anno in serie D. L'avversaria sarà la più…
Serie C Silver, gli Aironi "fanno fuori" l'Ebro
In una domenica particolarmente felice per lo sport lomellino in generale, una piccola grande impresa è stata compiuta anche dagli Aironi Robbio…
Promozione, la Pro abbatte Turbigo in garauno di semifinale
Anche nei play-off prosegue senza apparenti ostacoli la marcia della Pro Vigevano che questa sera al PalaBasletta si è aggiudicata nettamente…