contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
Il Garlasco supera 3-1 la Virtus Binasco, vince anche il Mortara con il Casorate (1-0)
Prima Categoria, domenica coi fiocchi per le lomelline
pubblicato il 11 febbraio 2018 alle ore 19:10
Luca Calandrino (Garlasco)

Vittoria casalinga per i gialloblù, che si impongono per 3 reti a 1 sulla Virtus Binasco in un match dal ritmo estremamente alto. Entrambe le compagini si affrontano a viso aperto fin dai primi minuti, non badando alla tattica difensiva. Sfiora il vantaggio già nei minuti iniziali la squadra di casa, che colpisce il palo con la conclusione di Meneghetti. Palo che, pochi minuti più tardi, nega la gioia del vantaggio anche agli ospiti, dopo la conclusione potenzialmente letale effettuata da Cesana. La formazione di Maggi passa in vantaggio al 30' grazie alla trasformazione dal dischetto da parte di Ventrice. Ma la reazione del Binasco è pressoché immediata: allo scadere dei primi quarantacinque minuti Loi riporta il punteggio in parità. Nella ripresa è subito protagonista il Garlasco: al 50' Lombardi imbecca Calandrino che con grande maestria stoppa il pallone e trafigge l'incolpevole Fusco. La Virtus si pone all'offensiva nel tentativo di ristabilire la parità, ma trova difficoltà di fronte alla compattezza degli avversari. Nei minuti finali del secondo tempo i lomellini portano a compimento un contropiede condotto alla perfezione: è Roberto Maggi il marcatore del definitivo 3 a 1. Il Garlasco vince e convince, confermando l'ottimo periodo di forma.

Conquista i tre punti anche il Mortara, impegnato in casa contro il Casorate Primo. Nei primi minuti di gioco la traversa colpita da Elefante nega la gioia del vantaggio ai padroni di casa. Gli ospiti accennano una reazione, ma i lomellini vanno per due volte a un passo dal vantaggio con Crotti. Nella ripresa il match, scarno di episodi significativi, si gioca soprattutto a livello mediano di campo: il Casorate prova a ottenere il predominio del campo attraverso una fitta rete di passaggi, ma non riesce a imporsi su un Mortara solido e compatto. È di Schiavetta il gol che vale la partita a dieci minuti dalla fine: il numero 11 del Mortara si fa trovare al posto giusto nel momento giusto e pone la palla in rete dopo la respinta del portiere sulla punizione di Elefante. "Siamo stati cinici e abbiamo saputo concretizzare al meglio le opportunità che ci sono capitate. Sono entusiasta del risultato" afferma Maurizio Rovida, direttore sportivo del Mortara. Domenica coi fiocchi, dunque, per le lomelline, che immagazzinano tre punti estremamente utili per continuare a sperare nell'aggancio della zona play-off.

Riccardo Invernizzi
Commenti
Altre notizie di Calcio
Sistema Ecologia vincente a Garlasco
Grazie al 4-1 ottenuto nella finalissima, il Sistema Ecologia di Luca Piscioneri ha vinto la sesta edizione del torneo di calcio a 7 Oratorio Don…
Un altro argentino per il Città di Vigevano
Cominciano a delinearsi le operazioni di mercato del Città di Vigevano, chiamato a disputare dal 9 settembre il campionato d’Eccellenza dopo la…
Città di Vigevano: preso il centrocampista argentino Lezcano
Il Città di Vigevano per la prossima stagione nel campionato d’Eccellenza non ha nessuna intenzione di fare la Cenerentola del girone, anzi... Il…
Ufficiale, il Vigevano Calcio è in Prima Categoria
Nell'ambiente la notizia veniva data per scontata, anche se mancando l'ufficialità era bene usare prudenza, Adesso però il Vigevano Calcio 1921 può…
Un Città di Vigevano ambizioso. E nello staff entra Bognetti come responsabile terapeutico
Un Città di Vigevano ambizioso, che non vuol sentire più parlare di salvezza o di playout. Questo è il principale concetto ribadito in conferenza…
Amatori Csi: ai Legionari la Champions, allo Scaldasole la Coppa Lomellina
Si è conclusa venerdì scorso al Centro Sportivo Antona la stagione amatoriale di calcio del Csi Vigevano. Dopo i successi di Candia e A Team GiFra…