contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Volley
Serie B1 femminile: Palau stesa 3-1
Volley, primo acuto stagionale per l'Ambrovit
pubblicato il 4 novembre 2018 alle ore 18:41

Arriva la prima vittoria stagionale per Garlasco, che batte 3-1 in casa la Capo d'Orso Palau.
Nel set di apertura il primissimo parziale prende corpo, a favore del sestetto di coach Francesco Mussa, per il 10-7 messo a segno da Sgherza. Palau impatta, e si procede con continui ribaltamenti fino al 18-17. Qui l'Ambrovit trova i colpi giusti per allontanarsi: Fragonas, Simoncini e ancora Fragonas impongono il 21-17, a seguire errore avversario per il +5. Si tratta di gestire il discreto margine, cosa che Garlasco farà: 25-21.
Secondo periodo nel quale si procede in assoluto equilibrio fino al 7-8, con il pareggio di Sgherza e il successivo break del Volley 2001 che vale l'11-8. Palau rientra subito (11-10) e sorpassa sul 12-13 (attacco di Fragonas murato), ma globalmente in questa fase non ci sono padroni. Si arriva al momento caldo del set con - un po' come accaduto nel primo periodo - l'Ambrovit che si allontana: 21-17 di Sgherza, Capo d'Orso che torna a -2 ma non opera l'aggancio. Il 23-19 è di Mazzocchi, che pone nel basi per il 25-20 con cui Angeleri e compagne chiudono: 2-0. 
Non è però assolutamente finita: Palau è ancora viva, e lo dimostra imponendo un doppio parziale nella fase centrale del terzo set (9-13, 11-17). Contro-break di Garlasco che sembra poter rimettere a posto le cose, 16-17, ma le sarde riescono a mantenersi davanti e ad ampliare nuovamente il margine fino al 18-24. Le lomelline annullano due set-point con Sgherza e Mazzocchi, ma alla fine cedono: 20-25. 
Nel quarto atto del match la Capo d'Orso riesce a imporre un discreto ritmo, portandosi sul 4-10. Reazione Ambrovit (6-10), ma il divario in questa fase non muta in maniera rilevante (8-13, 10-15). Garlasco torna a -2 con l'ace di Simoncini, 13-15, segue un errore in attacco di Venturini. Ma le "Pinguine" ci sono eccome, e si riaffacciano avanti con il 17-16 conquistato a muro da capitan Angeleri. Venturini e Sgherza per il 19-16, tempo Palau per rifletterci su. Al rientro in campo le ospiti si portano a -1 prima del punto di Venturini (20-18). Situazione ancora in bilico quando si giunge ai palloni decisivi (21-21). Mazzocchi mette giù il 24-23, quindi servizio errato di Sgherza. Servono i vantaggi, che diranno Ambrovit: 28-26. 
Sabato prossimo alle 21 trasferta a Lecco.

Emanuel Di Marco
Commenti
Altre notizie di Volley
Volley, Ambrovit battuta solo al tie-break
Oltre due ore di partita e ko al tie-break per l'Ambrovit Garlasco, che contro Ostiano vende cara la pelle e dimostra di essere in crescita. Pronti…
Volley, la Re Marcello va: Acqui è battuta
Volontà, determinazione, il giusto cinismo. È così che la Florens Re Marcello ha conquistato i tre punti - in rimonta - questa sera contro una Acqui…
Volley, serie B maschile: l'Italian Converter passa a Genova
Era importante conquistare i tre punti per l'Italian Converter sul campo del Cus Genova. Missione compiuta da parte dei garlaschesi, che sono così…
Volley, B maschile: l'Italian Converter crolla in casa
Non certo la migliore delle giornate per l'Italian Converter Garlasco, che tra le mura amiche si fa sorprendere dalla Corteauto Busseto, che si…
Volley, B1: Ambrovit sconfitta da Lecco
Trasferta complicata questa sera per l'Ambrovit Garlasco, che cade 3-0 contro la forte Picco Lecco, una delle compagini meglio attrezzate del…
Volley: che Florens! Offanengo crolla 3-0
Una gran bella Florens Re Marcello supera l'ostacolo Offanengo, una delle formazioni più in vista del girone, con una vittoria per 3-0 meritata e…