contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Basket
I ducali centrano il secondo successo consecutivo
Basket serie B: due giocate di Birindelli spianano la strada alla Elachem contro Piombino (67-63)
La partita in equilibrio sino al quarto periodo.
pubblicato il 4 novembre 2018 alle ore 20:14

Servono due giocate consecutive di Birindelli (nella foto Marmonti) per spezzare l’equilibrio e consegnare alla Elachem Vigevano il successo sulla Solbat Piombino (67-63). Prima il lungo recupera palla a metà campo e si invola a depositare il 62-56 e poi, quando mancano 80 secondi alla sirena finale, piazza la tripla del 65-56 che “uccide” il match. L’ennesima gara che Vigevano riesce a vincere arrivando in vista del traguardo spalla a spalla con l’avversario di turno. In realtà i ducali hanno provato a più riprese a strappare ma i toscani sono stati bravi a non lasciarli scappare in modo definitivo.

C’è grande equilibrio sul legno del “Basletta” in avvio di partita. Gli ospiti appoggiano il gioco alla tacca del pivot per alimentare Persico, mentre la Elachem ha un buon avvio di Petrosino, poi Benzoni infila il 6-6 a metà quarto. Non si segna molto e nessuno riesce a prendere il controllo della gara. Persico infila il 12-12 subito dopo, sull’accenno di zona dei toscani, è Ferri a ciuffare la tripla del 15-12 con 1’44” sul tabellone. Adesso Persico commette il suo secondo fallo ed esce dalla partita mentre Birindelli firma dalla lunetta il massimo vantaggio di Vigevano, 17-12 con 70” da bruciare. Ma Fratto è “on fire” e sigla da solo lo 0-5 di break che fissa il 17-17 del primo riposo.

Si torna dentro e Minoli trova subito il fondo della retina; di là c’è ancora Fratto a tenere in partita i suoi: suo il 21-21 con 7’57” sul cronometro. Verri allunga ma c’è ancora la tripla di Fratto a dare il vantaggio esterno (23-24). Questione di istanti però, perché tocca a Ferri, ancora dalla linea più lontana, consegnare il 26-24. La partita continua a non avere un padreone. Iardella infila i due liberi del 28-30 e poi ciuffa un comodo jumper per il 28-32 con 1’38” da giocare. Piazza ci parla sopra e al rientro Minoli trova il missile del 31-32; Birindelli allunga dalla lunetta ma Fratto impatta sul 33-33 con 15” da giocare. Vigevano cerca l’ultimo possesso ma Panzini viene fermato con il fallo: 2/2 e vantaggio della Elachem (35-33) con solo 6” sul tabellone. Iardella prende palla e attacca il ferro dritto per dritto. La difesa ducale non c’è e la sirena fissa il 35-35 del 20’.

La partenza del terzo periodo è tutta gialloblù con la Elachem che, in un amen, allunga con un 6-0 di parziale per il 41-35. Panzini prova a infilare la banderilla sulla schiena dei toscani ma la sua tripla muore sul ferro. La buona notizia però è che Persico ha già 3 falli. I ducali allungano ancora ed il parziale diventa 11-2. Il centro ospite ha solo il tempo di spezzare il digiuno dei suoi per poi sedersi in panca con 4 falli. Fratto continua a martellare e un suo libero dice 50-44. Iardella taglia in due la difesa della Elachem e deposita il 50-46, poi Fratto dice 50-46. La Elachem risponde con una tripla di Ferri e all’ultima sosta è 53-48.

Bassi e Minoli danno ancora ossigeno a Vigevano in apertura di ultimo periodo ma di là c’è sempre Fratto che realizza il 58-52 con 7’29” da giocare. Benzoni allunga ma ancora Fratto tiene lì Vigevano. Coach Andreazza si gioca Persico a 6’22” dalla fine; è però sempre Fratto a tenere lì Piombino. Ferri sbaglia la tripla, poi arrivano le due giocate di Birindelli che chiudono di fatto il match. L’ultimo chiodo sulla bara degli ospiti è un gioco a due che Panzini avvia e Petrosino chiude per il 67-59 con solo 52” ancora da spendere. Ormai la partita è andata e Iardella può solo aggiustare il punteggio. La Elachem ottiene così la seconda vittoria consecutiva, prima volta in questa stagione.

 

Elachem Vigevano: Panzini 4, Vecerina 5, Verri 6, Benzoni 9, Petrosino 10, Minoli 10, Ferri 10, Bassi 2, De Gregori 1, Birindelli 10. All. Piazza.

Solbat Basket Golfo Piombino: Procacci 4, Iardella 21, Mazzantini, Fratto 26, Persico 10, Bianchi, Riva, Bazzano, Pedroni 2, Molteni. All. Andreazza.

Parziali: 17-17; 35-35; 53-48.

Tiri liberi:Vigevano 12/20, Piombino 10/16.

Umberto Zanichelli
Commenti
Altre notizie di Basket
Serie D: Tromello incompleto, cede ad Arluno
In formazione rimaneggiata per le assenze di Risso, Nai, Zeno e Nagari, la Pallacanestro Tromello è stata sconfitta ieri sera ad Arluno per 82-61.…
Basket serie B, al "Basletta" non si passa: la Elachem supera Alba (89-72)
La Elachem Vigevano manitene l'imbattibilità casalinga superando Alba (89-72) in una sfida che sostanzialmente si è decisa nella prima metà di gara.…
Serie C Gold, l'Expo ritrova la vittoria a Cantù
Si sblocca l'Expo Inox che dopo tre sconfitte di fila torna alla vittoria nella gloriosa palestra Parini di Cantù contro l'Abc (63-79). Nonostante…
Serie D, Free Shop e Ussgb stroncano le pavesi
Vittoria di prestigio della Pro Vigevano che al PalaBasletta infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Sanmaurense (67-64). I ducali…
Serie C Silver, seconda vittoria di fila per Robbio
Si era detto che per Robbio era fondamentale invertire la rotta dopo l'avvio shock in campionato, e infatti al largo successo di venerdì scorso…
Serie D, la Free Shop cade male ad Arluno
In chiusura della sesta giornata in serie D arriva la netta sconfitta della Pro Vigevano che ad Arluno si dimostra inferiore sul piano dell’…