contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Attualità
Oltre 300 le aziende espositrici
Simac: visitatori in forte aumento
Si registra un +18% rispetto all'edizione 2017
pubblicato il 22 febbraio 2018 alle ore 23:18

Simac Tanning Tech chiude l’edizione 2018 con un aumento di visitatori: l’affluenza in fiera è andata oltre le più ottimistiche previsioni, registrando un +18% rispetto all’edizione 2017, che già era stata un’edizione di successo. «Le novità presenti in fiera – fanno sapere gli organizzatori – hanno evidenziato macchine e tecnologie sempre più attente alle performance energetico-ambientali: le aziende manifestano l’interesse a indicare concretamente ai propri clienti i parametri di efficienza e riduzione dell’impatto ambientale delle proprie tecnologie». «In tre giorni di fiera molto intensi, migliaia di visitatori hanno potuto toccare con mano tecnologie performanti, sicure e compatibili con l’ambiente – ha dichiarato Gabriella Marchioni Bocca, presidente di Simac Tanning Tech – Ma il lavoro delle nostre imprese non passa soltanto dall’innovazione delle singole macchine, bensì anche e soprattutto del processo produttivo. Grazie agli incentivi del governo e alla nostra capacità di saper cavalcare l’onda del cambiamento, siamo stati in grado di affrontare al meglio il periodo di crisi che ha attraversato l’industria italiana e mondiale e ci ritroviamo oggi a saper meglio rispondere alle richieste del mercato: la fiera ne è un esempio lampante. Le macchine e le tecnologie per calzature, pelletteria e conceria continuano a giocare un ruolo determinante nella catena produttiva, contribuendo alla definizione di un "Made in Italy" sempre più sostenibile e innovativo». Amilcare Baccini, direttore generale di Simac Tanning Tech, ha osservato come «gli stranieri siano aumentati del 19%. Abbiamo inoltre registrato che in generale risulta molto positivo il rientro in fiera dei visitatori anche il secondo e terzo giorno, a dimostrazione del fatto che hanno voluto sfruttare al massimo la manifestazione per approfondire la conoscenza delle tecnologie esposte, portando ottimi risultati in termini di business e ordini siglati».

Il resoconto della fiera sul numero de L'Informatore Vigevanese in edicola oggi

L'Informatore
Commenti
Altre notizie di Attualità
#Maugeri, lo sciopero: «insostenibili gli aumenti previsti dal contratto pubblico»
“Siamo dispiaciuti che alcune organizzazioni sindacali abbiamo, alla fine, voluto percorrere la strada dello sciopero e comprendiamo anche la…
Clir, Prevedoni presidente della Commissione consultiva di indirizzo strategico
E' Ernesto Prevedoni, sindaco di Sartirana, il presidente della Commissione consultiva di indirizzo strategico del Clir che si è insediata la…
Tecnica, impegno, qualità: per Glassing il futuro è adesso
Confermata per il secondo anno consecutivo a Firenze la sesta edizione del DaTE, l’evento che si svolgerà dal 22 al 24 settembre dedicato all’…
Sull'area Expo l'ufficio milanese del Parlamento Europeo
L’idea è partita dall’Europarlamentare pavese della Lega Angelo Ciocca, che ha proposto, in occasione della missione in Lombardia della Commissione…
Fogne da rifare, i primi sopralluoghi
Come a Venezia sono abituati all’acqua alta, a Gambolò molti abitanti da anni fanno i conti con gli allagamenti causati dagli stratempi. Al punto…
Micam: i visitatori crescono del 2,7%
L'86esima edizione del Micam, la fiera internazionale della calzatura, ha chiuso oggi registrando 45.424 visitatori, di cui 27.272 esteri (+4,3%) e…