contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Volley
La Florens rimonta l'iniziale 0-2 e conquista alla fine un punto contro Busto
Volley, B1: cuore Re Marcello, la capolista passa solo al tie-break
pubblicato il 24 novembre 2018 alle ore 20:15

Una bella partita quella tra Florens Re Marcello e Futura Giovani Busto, con la capolista che ha vinto solo tie-break dopo la rimonta operata dalle "Tigri", che hanno alla fine trovato un punto che vale anche per il carattere mostrato. 
Primo set subito intenso, con Busto che si conferma team dagli ottimi valori sia offensivi che difensivi. Una Florens, tuttavia, che non resta certo a guardare, anzi trova valide soluzioni per rendersi pericolosa. Futura che trova il +3 sul 10-13, mini-break lomellino per il 12-13. Poco più tardi muro ducale vincente per il 15-14, con time-out richiesto dalla panchina ospite. Si procede punto a punto. Bella invenzione di Gullì per il 16 pari, immediata risposta avversaria, quindi Crotti: 17-17. Parziale di Busto per il 18-20 su cui coach Stefano Colombo decide di parlarci su. Al rientro in campo è ancora Futura Volley, risponde Coulibaly (19-21), il nuovo +3 ospite è di Zingaro, replica Mo. Busto avrà tuttavia a disposizione una serie di set-point: buono il secondo, un primo tempo di Veneriano, per il 21-25.
Secondo capitolo della sfida e Re Marcello che parte bene (3-1), con le ospiti che hanno però un'immediata reazione e impongono un parziale di 5-0 (3-6), tempo vigevanese per rimettere a posto le cose. Segue un servizio out che spezza il break (4-6), ma davanti restano le varesine, che si portano sul 5-9. Giacomel e compagne restano inizialmente a breve distanza (8-10), patendo a seguire un parziale importante da parte della capolista, che vola sull'8-17. Un margine che il team di casa non riuscirà a ricucire: Crotti mette giù l'11-21, poco male per la Futura Volley, che chiude 14-25 con Rrena.
Terzo set con una Florens che dimostra di non aver mollato la presa. Positivo turno in battuta di Gullì, e "Tigri" che si portano con Coulibaly sul 4-0. Re Marcello "sul pezzo", e sul 6-2 è time-out per le ospiti. Vigevano tocca il +5 (8-3, 9-4), allungando ulteriormente con Mo, la quale fallisce la successiva battuta (10-5). Buon momento per le padrone di casa, con Busto che inizia a lasciare per strada qualcosa, con un attacco errato che vale il 14-6, ma si riprende presto, raccogliendo un parziale che porta il punteggio sul 14-10, con successivo punto di Mo, che si ripete poco dopo (16-10). Fase centrale del periodo animato da un paio di decisioni arbitrali contestate, nel frattempo il tabellone luminoso recita 18-13. Muro di Milocco per il 19-13, Florens che si mantiene a distanza di sicurezza e realizza il 21-16 con Mo e il +6 con Crotti. La concentrazione è quella giusta, e la gara resta aperta: 25-19. 
Tempo di quarto set, con Milocco a realizzare il 4-3 e Moretto a impattare. Bella sfida, con colpi interessanti da ambo le parti. Muro ducale per l'8-7, intuizione di Gullì per il 9-7. Si resta comunque in equilibrio (11-11), ma qualcosina in più in questa fase lo crea la Florens, con Busto che difende molto bene ma si trova dinanzi a ottime scelte offensive delle vigevanesi (14-12). Di allungo non si tratta, perché Danielli e socie sono lì (18-18) e si affacciano nuovamente avanti, 18-20, con time-out chiamato da Colombo. Rientro in campo e +3 della Futura, rispondono Coulibaly, Milocco e Mo. Ancora parità (21-21), quando si giunge ai palloni caldissimi del set. Vantaggio Florens di Facendola (auguri per i suoi 24 anni, compiuti oggi), battuta vincente di Coulibaly ed è 23-21. Muro ospite a segno, quello successivo va però fuori. Set-point per la Re Marcello, risolve un ace di Facendola, 25-22. 
Tie-break: le varesine si portano sull'1-3, punto di Coulibaly ma immediata contro-risposta avversaria. Crotti mette a terra il 3-5, ponendo le basi per il 6 pari. Cambio di campo sull'8-7 per Busto. Sempre grande equilibrio, sul 9-9 tutto è ancora possibile. La Futura può gestire due lunghezze di margine sul 10-12 (Zingaro e attacco out di Mo), ci si ferma ancora per un time-out prima del rush finale. Che premierà la capolista, 12-15. Ko per una Re Marcello che può uscire dal campo a testa altissima. 
Sabato prossimo alle 21, per l'ottava giornata, nuovo importante match per le ducali, che faranno visita alla Don Colleoni Trescore.

Emanuel Di Marco
Commenti
Altre notizie di Volley
Volley, B maschile: Italian Converter di forza su San Mauro
Sfrutta bene il turno casalingo l'Italian Converter Garlasco, che si impone 3-0 sulla Sant'Anna San Mauro Torinese, un risultato importante per la…
Volley: l'Ambrovit passa a Lurano (3-0)
Dopo il cocente ko contro Varese, l'Ambrovit Garlasco si è trovata a non dover fallire la trasferta sul campo della Pneumax Lurano. E così è stato,…
Volley, B1: la Re Marcello prosegue la corsa nei piani alti
Dopo gli importanti scontri con Busto e Trescore, dai quali la Florens Re Marcello ha raccolto un importante bottino di quattro punti, l'…
Volley, B1: l'Ambrovit crolla contro Varese
Match interno, questo pomeriggio, per l'Ambrovit Garlasco, che contro la Scuola del Volley Varese delle ex Lucia Cagnoni e Seda Arapi ha rimediato…
Volley, B maschile: Garlasco cede alla capolista
Una gara ovviamente molto complessa, quella affrontata in serata dall'Italian Converter Garlasco contro l'imbattuta capolista del girone, la…
La Florens veste l'abito migliore: gran vittoria su Trescore
Dopo quella contro Busto, altra sfida di alto livello per la Florens Re Marcello, che ha fatto visita alla Don Colleoni raccogliendo con merito tre…