contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Cronaca
E' un uomo di 46 anni
Vigevano, deve scontare 8 mesi per furto: i carabinieri lo arrestano
I militari hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pavia.
pubblicato il 11 marzo 2018 alle ore 14:05

Doveva scontare una pena a 8 mesi di reclusione per un furto commesso a Vigevano otto anni fa M.S., 44 anni, tunisino. L'uomo, che è senza fissa dimora, è stato controllato dai militari del maggiore Emanuele Barbieri nell'ambito di una attività volta a contrastare l'immigrazione clandestina. A seguito degli accertamenti è emerso che a suo carico, dallo scorso anno, pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pavia. L'uomo è stato condotto al carcere vigevanese dei Piccolini.

Umberto Zanichelli
Commenti
Altre notizie di Cronaca
Tromello, dopo l'abbraccio era sparito il Rolex: denunciata una rumena
Aveva finto di chiedere indicazioni stradali e poi quando la vittima designata, un pensionato di 71 anni di Tromello, gliele aveva date, per…
Sartirana, trasloca ma non porta con sè il fucile: denunciato
Aveva traslocato da un Comune dell'Alessandrino a Sartirana senza portare con sè un fucile calibro 4,5 che deteneva regolarmente. I carabinieri, a…
Sannazzaro, controlli a scuola: trovati 30 grammi di marijuana
Un involucro contenente 30 grammi di marijuana. Lo hanno ritrovato i carabinieri di Sannazzaro durante un controllo, effettuato nell'ambito dell'…
Gravellona, raggiro ad un trentanovenne: tre denunciati
Avevano ritirato una Fiat Punto che avevano dato in riparazione ad un trentanovenne di Gravellona, promttendogli a più riprese il versamento di una…
Vigevano, ruba merce da un deposito dell'Esselunga: arrestato
Con un complice che è poi riuscito a fuggire nelle campagne, stava sottraendo merce per un valore stimato in almeno 500 euro, da una zona adibita a…
Stroncato un giro di cocaina nella città ducale: arrestati un egiziano e un tunisino
Il via vai impressionante di persone all’interno di un bar gestito da cinesi in viale Leopardi celava in realtà una fiorente attività di spaccio. A…