contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Calcio
Nel girone A emozionante pareggio per 3-3 tra Bugo e San Giorgio Lomellina
Amatori Csi, Candia e A Team GiFra mantengono la testa
pubblicato il 12 marzo 2018 alle ore 20:21
La formazione del Candia, capolista del girone A

La partita Pareggio al cardiopalma nel match che vedeva opposti Bugo e San Giorgio Lomellina, al termine di una partita ricca di emozioni e spettacolo. Il Bugo si approccia al match con un piglio improntato all'attacco e sblocca il risultato al 7' grazie alla marcatura di Tiso. La risposta degli ospiti è pressoché immediata: un minuto più tardi è Issa a pareggiare i conti. Il San Giorgio prende fiducia e insiste nel possesso palla: al 15' Rufus porta la propria squadra in vantaggio. I padroni di casa provano a reagire, ma hanno vita difficile di fronte alla grande solidità degli avversari: al 23' il punteggio si fissa sul 3 a 1 dopo il sigillo di Gherasie. Il Bugo non vuole rassegnarsi alla sconfitta e mette in atto un'immediata controffensiva: la goffa autorete di Salvato consente loro di tornare in partita. Nella ripresa è subito Bugo: al 3' Godovo porta a compimento un'azione molto ben congegnata e riporta il punteggio in parità. Nel finale di partita, complice la grande intensità con cui entrambe le squadre hanno condotto i primi 40 minuti di gioco, sono pochi gli episodi degni di nota. Il Bugo si porta a 14 punti nella classifica del girone A, seguito proprio dal San Giorgio, che si trova tre punti sotto.

Il punto Sempre più capolista del girone A, il Candia travolge con un netto 6 a 0 il Parona grazie alle reti di Savio e Marchese e al poker di Liguori. Al secondo posto troviamo lo Zeme, che vince sul campo del Cassolnovo grazie ai sigilli di Caravello e Bertolotti. Bene anche l'Olimpic 95, che si impone per 3 a 2 sul campo del Cergnago: decisive le reti di Mancin, Salvaneschi e Marcolongo. Padroni di casa in rete con Nista e Bellomo. Un punto a testa per Ducali e Amatori Vigevano: le reti di Bolzani e Cavazzana fissano il punteggio sull'1 a 1.
A mantenere la leadership del girone B è l'A-Team Gifra, che grazie ai sigilli di Barbaini e Loffredo si impone per 3 a 1 sul campo della Micheleria. Appena due punti sotto troviamo il Palestro che grazie a De Biase si aggiudica il match casalingo con la Real Mezzanese. Perde invece contatto dalla vetta il Rosasco, costretto alla divisione della posta dalla Pievese: al gol di Sisti, risponde la rete ospite di Marchisotta. Anche il Chicco Civita perde irrimediabilmente terreno, sconfitto per 3-1 sul campo dei Legionari, a segno con Dorini, Castelli e Currao. Infine vittoria per 4 a 3 dello Scaldasole, impegnato contro il Real Ferrera: per i padroni di casa a segno Bacarella (2), Magnani e Marku, per gli ospiti Magli (2) e Buongiorno.

Riccardo Invernizzi
Commenti
Altre notizie di Calcio
Ufficiale, il Vigevano Calcio è in Prima Categoria
Nell'ambiente la notizia veniva data per scontata, anche se mancando l'ufficialità era bene usare prudenza, Adesso però il Vigevano Calcio 1921 può…
Un Città di Vigevano ambizioso. E nello staff entra Bognetti come responsabile terapeutico
Un Città di Vigevano ambizioso, che non vuol sentire più parlare di salvezza o di playout. Questo è il principale concetto ribadito in conferenza…
Amatori Csi: ai Legionari la Champions, allo Scaldasole la Coppa Lomellina
Si è conclusa venerdì scorso al Centro Sportivo Antona la stagione amatoriale di calcio del Csi Vigevano. Dopo i successi di Candia e A Team GiFra…
Seconda Categoria, per il Vigevano è comunque festa
Sfiora la rimonta il Vigevano 1921 che quest'oggi a Cremona nella partita di ritorno della finale play-off si è imposto per 1-0 sullo Sported Maris,…
Amatori Csi, venerdì si conclude la stagione
CHAMPIONS I Legionari espugnano il campo dei Ducali (0-2) e mantengono la leadership del girone grazie alle reti di Castelli e Holguin. Il Palestro…
Seconda Categoria, per Vigevano e Alagna sconfitte indolori?
Finale d'andata play-off negativa sia per il Vigevano 1921 che per l'Alagna, entrambe sconfitte in casa rispettivamente per 1-2 dai cremonesi dello…