contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Basket
Rinviata per impraticabilità del campo la gara della Free Shop a Magenta
Promozione: sorride la Junior, Olimpia peccato
pubblicato il 16 marzo 2018 alle ore 16:43
Francesco De Pace (Junior Basket)

Nella quint'ultima giornata del campionato di Promozione salta il big match che a Magenta doveva opporre la seconda della classe alla capolista Free Shop: nell'impianto milanese pioveva infatti acqua dal tetto e quindi la gara è stata rinviata a data da destinarsi.

Mercoledì sera, intanto, importante successo della Junior Basket nello scontro diretto con l'Elegy Legnano (70-44). I ragazzi di Werlich sapevano che che questa era una sorta di ultima spiaggia nel tentativo di agganciare il nono posto e quindi la salvezza diretta. Certo adetto la squadra dovrà fare i conti con ben quattro trasferte di fila, tutte complicate. Riguardo alla partita, la stessa si è risolta nel terzo quarto quando la Junior ha decisamente accelerato in difesa, soprattutto con Cornalba che ha annullato il più pericoloso dei giocatori ospiti. Tutti bene con una menzione per De Pace, attento in regia e preciso dall'arco, per Lio, che con le sue triple ha vanificato la zona avversaria, e per Arrigone, che ha catturato ben 10 rimbalzi.

Junior Basket Lio 13, Cornalba 6, Cerastico 12, Carnevale 4, Panozzo 4, Piovera 4, De Pace 11, Merlano 5, Zeno 4, Castiglione 7, Arrigone. All. Werlich.

Ieri sera, invece, l'Olimpia Gambolò è stata sconfitta di misura dal Pero (52-57), ricordiamoci, unica formazione in grado finora di imporre l'alt alla "corazzata" Free Shop. Gagliarda la prestazione dei ragazzi di Vercelli che in pratica hanno tenuto il campo con soli cinque giocatori, visto che Maccagnola dopo appena 4 minuti è stato costretto a uscire dal campo per un risentimento inguinale e che capitan Kola era in panchina sono per onor di firma a causa di uno stiramento del collaterale destro. Nonostante questo, senza cambi, a 50 secondi dalla fine l'Olimpia era ancora sul 52 pari... Una prestazione che dovrebbe infondere morale in vista degli ultimi, decisivi, scontri diretti, anche se la ristrettezza della rosa rappresenta quest'anno da sempre un problema.

Olimpia Gambolò Giannino 15, Maccagnola, Garigioli 11, Forin 12, Azzini 2, Zocchi 12; ne Kola. All. Vercelli.

Angelo Sciarrino
Commenti
Altre notizie di Basket
La Pallacanestro Vigevano firma il lungo Birindelli
Sarà l’argentino Duilio Ernesto Birindelli, 33 anni, ala grande di 2 metri, l’ultimo tassello per il quintetto della Pallacanestro Vigevano che…
Basket serie B: Lorenzo Panzini è il nuovo playmaker della Pallacanestro Vigevano
Sarà Lorenzo Panzini, 28 anni, il nuovo playmaker della Pallacanestro Vigevano che affronterà da matricola il prossimo campionato di serie B.…
Basket, serie B: coach Paolo Piazza firma un biennale
Il futuro è già iniziato. La ForEnergy guarda al prossimo campionato di serie B partendo dal tassello più importante: coach Paolo Piazza (nella…
Basket, serie B: il riconoscimento dell'amministrazione comunale alla ForEnergy
E' stata la "stagione perfetta". E non solo perché sul campo la ForEnergy Vigevano non ha mai perso e ha ottenuto la promozione dominando il…
Basket C Gold, Paolo Piazza il giorno dopo la promozione. «Ce la siamo meritata»
«Ce la siamo meritata». Il giorno dopo la vittoria in gara-2 che ha consegnato alla sua ForEnergy la promozione in serie B, coach Paolo Piazza (…
Serie C Gold, il sogno adesso è realtà: la ForEnergy batte ancora Saronno (69-94) e sale in serie B
Un capolavoro. La ForEnergy Vigevano saluta la C Gold ed entra in serie B dalla porta principale chiudendo a Saronno una stagione da 38 vittorie…