contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Volley
Volley, serie B1: tre punti di valore per la Re Marcello contro una diretta concorrente
La Florens veste l'abito migliore: gran vittoria su Trescore
pubblicato il 1 dicembre 2018 alle ore 22:26

Dopo quella contro Busto, altra sfida di alto livello per la Florens Re Marcello, che ha fatto visita alla Don Colleoni raccogliendo con merito tre punti (0-3) potenzialmente pesanti nell'economia del torneo, perché raccolti contro una probabile diretta concorrente nei piani alti e perché trovati in trasferta. Bella partita delle vigevanesi, attente e "cattive" al punto giusto contro una Trescore - ex squadra del libero Giacomel - non certo in una serata di grazia. 

 

Il match si apre con Trescore avanti (5-2). Reazione ducale ma le bergamasche mantengono qualche lunghezza di distanza (9-5, 12-8). La Florens comunque è ben presente, e trova il sorpasso sul 13-14. Il sestetto di coach Stefano Colombo difende bene e attacca in maniera produttiva, trovando un interessante parziale (16-22), che verrà ben gestito. Molto combattuto il punto del 18-25, decisivo un attacco out delle padrone di casa.

La Don Colleoni, ovviamente, non ci sta e prova ad alzare il ritmo nelle fasi iniziali del secondo set, portandosi sul 9-3. Risposta delle "Tigri" un break che consente di ricucire fino al 9-7. Si torna in equilibrio sull'11-11, una battuta di Mo su cui Trescore ha difeso in maniera errata, ed è time-out per le padrone di casa. Si rientra in campo ed è doppio ace della stessa Mo (11-13). Con le avversarie in difficoltà e una valida ricezione, la Re Marcello si porta sull'11-15. Il 12-17 è un altro ace, opera di Milocco, +6 invece di Crotti, ancora tempo per Pinto e compagne. Si giunge alla fase calda del periodo con le vigevanesi chiamate a gestire un margine interessante (15-21 di Coulibaly). Così in effetti accade, e Mo mette giù di forza il 17-25.

Tempo di terzo set: 2-0 della Don Colleoni subito annullato (2-3 con doppio attacco fuori). Il 3-4 lo raccoglie Facendola a muro, pronta risposta avversaria ma è ancora Re Marcello, con il 4-7 di Milocco. Trescore Balneario lasci per strada qualche punto di troppo, con un altro doppio attacco errato, che questa volta si spegne sulla rete. E così Mo impone il 4-10. Innegabilmente il team di casa pare in difficoltà, brava la Florens a non mollare la presa sotto il profilo anche mentale. Intanto il tabellone luminoso dice 6-16, con successivo +11 di un'ottima Mo (che chiuderà con 26 punti). La sensazione chiara è che Gullì e compagne possano chiudere senza eccessivi patemi, teoria che risulterà suffragata dai fatti: Trescore ha un sussulto per il momentaneo 13-19, ma la distanza resta favorevole alle lomelline, che archiviano la pratica con due muri consecutivi, 17-25.

 

Sabato per le ducali gara interna con il Parella Torino.

Emanuel Di Marco
Commenti
Altre notizie di Volley
Volley, B maschile: Italian Converter di forza su San Mauro
Sfrutta bene il turno casalingo l'Italian Converter Garlasco, che si impone 3-0 sulla Sant'Anna San Mauro Torinese, un risultato importante per la…
Volley: l'Ambrovit passa a Lurano (3-0)
Dopo il cocente ko contro Varese, l'Ambrovit Garlasco si è trovata a non dover fallire la trasferta sul campo della Pneumax Lurano. E così è stato,…
Volley, B1: la Re Marcello prosegue la corsa nei piani alti
Dopo gli importanti scontri con Busto e Trescore, dai quali la Florens Re Marcello ha raccolto un importante bottino di quattro punti, l'…
Volley, B1: l'Ambrovit crolla contro Varese
Match interno, questo pomeriggio, per l'Ambrovit Garlasco, che contro la Scuola del Volley Varese delle ex Lucia Cagnoni e Seda Arapi ha rimediato…
Volley, B maschile: Garlasco cede alla capolista
Una gara ovviamente molto complessa, quella affrontata in serata dall'Italian Converter Garlasco contro l'imbattuta capolista del girone, la…
Volley, Italian Converter: buona la prima per coach Maranesi
Esordio ufficiale sulla panchina dell'Italian Converter Garlasco per coach Marco Maranesi, subentrato a Guido Malcangi, in occasione del match…