contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Cronaca
Quando i carabinieri avevano effettuato il controllo nell'abitazione di via Gravellona dove viveva, lui non c'era. Ma c'erano due suoi connazionali che erano stati arrestati per spaccio e furto di energia elettrica. A distanza di meno di un mese da quell'episodio i carabinieri lo hanno identificato e per K.D., 21 anni, tunisino, in Italia senza fissa dimora, è scattata la denuncia a piede libero. I suoi connazionali di 21 e 25 anni erano finiti in manette a seguito del controllo dell'abitazione che avevano occupato abusivamente. I carabinieri avevano accertato l'esistenza di un allacciamento abusivo alla rete elettrica che aveva fruttato agli occupanti della casa illeciti benefici per oltre mille euro. 
Vai all'articolo
Un fulimine ha centrato ieri sera, durante il forte temporale che si è scatenato sulla città, la torre del complesso residenziale dell'ex-Ursus in via San Giacomo: dalla sommità si sono staccati dei calcinacci che sono caduti al suolo. Per fortuna in quei momenti nessuno si trovava a transitare nei paraggi. I calcinacci hanno però colpito, danneggiandole, alcune auto in sosta. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale. L'area è stata transennata. 
Ripulire certamente, ma poi provvedere a recintarle e controllarle con un sistema di videosorveglianza. E' la soluzione proposta dal Codacons per contrastare l'abbandono selvaggio di rifiuti all'interno di molte aree produttive dismesse che si trovano sul territorio cittadino. «La periferia di Vigevano è diventata una sorta di Far West - si legge nella nota del coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori - Le aree produttive dismesse sono ormai il luogo prediletto di tutti gli…
A #Vigevano durante un controllo dei carabinieri
In auto con 6 grammi di marijuana: 18enne denunciato per spaccio
N.Z., 18enne residente a Vigevano, dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio. Il giovane è stato fermato durante un controllo dei carabinieri mentre si trovava a bordo di un'auto insieme a un'altra persona. Alla presenza dei militari dell'Arma uno dei due giovani è apparso piuttosto insofferente. Si è quindi deciso di procedere con un'ispezione, che ha permesso di individuare 6 grammi di marjuana destinata allo spaccio; parte della droga era nascosta tra gli indumenti intimi. I carabinieri hanno anche…
La chiamata ai vigili del fuoco è arrivata 5 minuti prima delle 5 di oggi (venerdì), per un incendio divampato in un appartamento di via Luzzi, a Mortara, Sul posto sono immediatamente arrivati i soccorsi: tre ambulanze hanno trasportato i feriti, rimasti intossicati, all'ospedale civile di Vigevano in codice verde: si tratta di un giovane di 20 anni e due donne di 45 e 83 anni. I vigili del fuoco di Mortara, Vigevano e Pavia, presenti con 5 automezzi, hanno domato le fiamme. Le cause all'origine dell'incendio sono ancora in fase di…
Ha perso il controllo della sua auto, probabilmente abbagliato dal sole, mentre percorreva strada Fogliano Inferiore ed è finito in un canale. Per fortuna il conducente, un uomo di 79 anni, non ha riportato conseguenze. L’incidente, avvenuto poco dopo le 16, è stato rilevato dalla polizia locale.
Un ragazzo di 17 anni di Cilavegna è stato aggredito oggi pomeriggio da tre rottweiler che gli hanno procurato profonde ferite alle gambe. L'incidente sulla cui dinamica sono ancora in corso gli accertamenti da parte della polizia locale, è avvenuto poco dopo le 15.30. I tre cani sono di proprietà di un agricoltore e sono descritti come animali tranquilli che in tanti anni non hanno mai creato problemi. Oggi però deve essere accaduto qualcosa che li ha spinti ad attaccare. Il ragazzo è stato trasferito con una ambulanza della Croce Azzurra…
Una donna di 78 anni è rimasta ferita in modo non grave in un incidente avvenuto oggi pomeriggio intorno alle 15.40 all''intersezione tra viale Leopardi e via Monti. A scontrarsi sono state una Volkswagen Polo ed una Citroen Zara. Nel sinistro è rimasto coinvolto anche un uomo di 25 anni che non ha riportato conseguenze. Sul posto, per i rilievi, è intervenuta una pattuglia della polizia locale.
Quando i carabinieri lo hanno fermato per un controllo ha mostrato segni di insofferenza. Una situazione che ha spinto i militari ad approfondire l'accertamento che ha portato al ritrovamento di 9 involucri di carta stagnola che contenevano 5 grammi di marijuana. Altri 7, suddivisi in 15 involucri, sono stati trovati nella cantina della sua abitazione, insieme a due bilancini di precisione e ad un trita-marijuana. Per questa ragione il ragazzo, un sedicenne residente in città, è stato tratto in arresto dai militari e condotto all'istituto…
È accaduto durante il violento temporale di lunedì pomeriggio
Mede, si allagano le vie del centro
I negozianti e i residenti sbottano: "basta, non se ne può più". Ogni volta che a Mede piove con una certa consistenza, il centro si allaga. Colpa delle fognature che non reggono più. Ma il temporale di oggi pomeriggio, lunedì, è stato di inaudita violenza e nonostante sia durato un'ora l'acqua ha invaso tutte le attività commerciali di via Vittorio Veneto, tra cui la farmacia. Alcuni esercenti rivelano di essere stati costretti a mandare via alcuni clienti. La tempesta si è accanita soprattutto sulla bassa Lomellina: danni anche a…
Ieri sera (domenica) gli agenti della polizia locale di Vigevano erano impegnati in una serie di controlli nelle vie del centro. Poco dopo le 22 in via Cairoli, vicino a un negozio etnico, hanno individuato una Opel Corsa parcheggiata in modo non consentito. Quando uno degli agenti si è fermato per sanzionare, il proprietario dell'auto, che era seduto su una panchina della via, si è avvicinato con fare minaccioso e ha messo in moto la Opel. Una delle ruote è finita sopra il piede dell'agente, che è rimasto ferito: soccorso al pronto soccorso…
Sono stati controllati in due distinte occasioni e trovati con modifiche quantità di sostanze stupefacenti. Per questo un diciassettenne residente nel Milanese, fermato a Garlasco e trovato in possesso di 0,44 grammi di marijuana e un trentaseienne lomellino, controllato ad Olevano e trovato con 2 grammi di hashish, sono stati segnalati dai carabinieri alla Prefettura come detentori di sostanze stupefacenti. I controlli rientrano nell'attività di contrasto alla diffusione della droga sul territorio.
È successo a #Garlasco oggi pomeriggio intorno alle 17,30
Investito pedone in corso Cavour: ferito un 14enne
L’incidente è avvenuto questo pomeriggio (domenica), intorno alle 17,30, in corso Cavour in prossimità del semaforo. Un ragazzo di 14 anni è stato investito mentre era a piedi da una Mercedes Classe B. L’esatta dinamica del sinistro sarà accertata nelle prossime ore dai carabinieri, che si sono occupati dei rilievi di legge. Sul posto sono arrivate un’automedica del 118 e un’ambulanza della Croce Garlaschese; quest’ultima ha trasportato il giovane al pronto soccorso del San Matteo di Pavia, dove è arrivato in codice giallo. Non sarebbe in…
Roberto Tait, fabbro 46enne residente a Robbio, è scomparso da venerdì mattina. A dare l’allarme è stato il suo datore di lavoro, che ha trovato una lettera d’addio. In questo momento due squadre di vigili del fuoco di Robbio e Pavia lo stanno cercando. La sua auto è stata trovata nel parcheggio del cimitero di Nicorvo. Una testimone oculare, nel tardo pomeriggio di ieri (venerdì), ha riferito di aver visto l’uomo salire sul treno verso le 8 di mattina alla stazione di Nicorvo; il convoglio viaggiava in direzione Pavia. Questo non sarebbe l’…
E' accaduto questa mattina
Gambolò. auto distrutta dalle fiamme
Una Fiat Punto è stata avvolta e distrutta dalle fiamme. E' accaduto questa mattina nel parcheggio del Castello Litta, nel pieno centro di Gambolò. Le cause del rogo sono in fase di accertamento anche se la ragione dovrebbe essere accidentale, forse un corto circuito. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.
Era al centro della carreggiata per una inspiegabile ragione. E l'automobilista vigevanese di 23 anni che se l'è trovata davanti all'improvviso non è riuscito ad evitare l'impatto. E' morta così W.J., 46 anni, cittadina moldava residente a Gambolò. L'incidente è avvenuto ieri sera qualche minuto prima delle 23.30 poco oltre l'abitato della Sforzesca. La donna è stata travolta da una Fiat 500 ed è morta sul colpo. Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Vigevano.
Sono ancora in corso gli accertamenti per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente avvenuto oggi (venerdì), poco prima delle 13, sulla ex statale 596 dei Cairoli, in territorio di Gropello. Il sinistro ha coinvolto tre veicoli: una Dacia Sandero, una Alfa Giulietta a una Nissan Pixo. Un impatto violentissimo, che ha causato l’uscita di strada dei veicoli. Sul posto, oltre alle ambulanze e alle automediche, sono intervenuti anche i vigili del fuoco per soccorrere due donne di 78 e 24 anni, tre uomini di 23, 26, 39 e 77 anni e una bambina di…
Per lo scoppio del tubo di un camion cisterna
Tromello, un'intera via invasa dai liquami
Un'autobotte che trasportava liquami ha avuto una... perdita causata dallo scoppio di un tubo, che ha riversato materiale maleodorante per tutta la via Borgo San Siro, a Tromello. È accaduto stamattina, giovedì, intorno alle 11 e 15. Nonostante il tratto di strada sia stato lavato nel giro di un paio d'ore (anche con l'aiuto dei cittadini), l'odore acre è rimasto per tutta la giornata e tratti di asfalto, per via del caldo, hanno mantenuto un colore marroncino. La strada, stretta, è oggetto da anni di un massiccio passaggio di mezzi pesanti…
L'operazione della polizia locale di #Vigevano è scattata ieri pomeriggio
Sgominato giro di hashish nella città ducale: arrestato un marocchino 47enne
Settimane di indagini sono culminate ieri pomeriggio (martedì) nell'arresto di un marocchino di 47 anni. Secondo gli agenti della polizia locale di Vigevano l'uomo riforniva di hashish gli spacciatori della città ducale. In casa gli agenti del nucleo operativo e dell'unità cinofila della polizia locale hanno trovato 8600 euro in contanti sotto il divano. Durante l'operazione sono stati sequestrati circa 3 etti di sostanza stupefacente. L'articolo completo sul numero de L'Informatore Vigevanese in edicola domani
L'indagine dei carabinieri
Garlasco, rubavano al super: denunciati
Un uomo di 50 anni ed una donna di 46 sono stati denunciati per furto dai carabinieri. I militari, a conclusione delle indagini che hanno consentito loro di raccogliere elementi di colpevolezza a carico della coppia, hanno accertato due distinti episodi di furti ai danni di un supermercato di Garlasco dei quali i due si sarebbero resi responsabili. L'attività operativa ha consentito di recuperare 40 confezioni di creme cosmetiche per un valore di 400 euro, che in seguito sono state restituite ai proprietari.
Questa mattina intorno alle 9
Vigevano, scontro auto-scooter: un ferito
Un motociclista è rimasto ferito, per fortuna non in modo grave, nella scontro tra il suo scooter Malaguti ed una Mercedes, avvenuto intorno alle 9 di questa mattina nella zona esterna di corso Torino. A rimanere coinvolti sono stati due uomini di 43 e 59 anni. Il ferito è stato trasportato all'ospedale da una ambulanza della Croce Rossa. Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti gli agenti della polizia locale.
La banda della quale faceva parte era specializzata nel furto di idrocarburi dagli oledotti ai quali si allacciava con l'ausilio di modernissime attrezzature. A distanza di oltre un anno dall'operazione "Enigma" che ha stroncato l'attività di una organizzazione italo-lettone che operava nelle province di Pavia, Piacenza, Lodi, Milano, Novara ed Alessandria, i carabinieri hanno arrestato l'ultima persona coinvolta. Si tratta di N.J., 32 anni, lettone, che da tempo era ricercata nel suo Paese e in quelli limitrofi dove aveva tentato di trovare…
Questa mattina in via Lomellina
Mortara, carambola di auto: quattro feriti lievi
Quattro persone, di età compresa tra i 42 ed i 46 anni, sono rimasti coinvolti in un incidente che ha coinvolto diverse auto e che è avvenuto questa mattina alle 11.20 in via Lomellina. I feriti, le cui condizioni non desterebbero preoccupazione, sono stati trasportati al Pronto soccorso dell'ospedale di Vigevano. Sul posto, per i rilievi del caso, sono intervenuti i carabinieri. 
Si erano messi in macchina poco prima da Dorno, dove abitano, quando era stato chiaro che la loro secondogenita aveva deciso di venire al mondo. Ma non sono riusciti a raggiungere l'ospedale di Vigevano: la piccola Alma è nata questa mattina poco prima delle 9 nell'auto dei genitori, ferma lungo viale Industria. Da quando il padre ha chiesto l'intervento dei soccorsi, a quando sul posto sono arrivate l'automedica del 118 ed una ambulanza della Croce Azzurra, pochissimi minuti dopo, la piccola era già nata. La mamma, 40 anni, e la bambina,…
Il giudice monocratico del Tribunale di Milano l'ha condannata a 900 euro di multa e 9 mila euro di risarcimento ad Alberto Stasi per diffamazione aggravata. Si è chiuso questa mattina a Milano il processo nei confronti di Maria Grazia Montani, 51 anni, imputata per gli insulti rivolti a Stasi, che sta scontando una condanna a 16 anni per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi, attraverso la pagina Facebook della quale era amministratrice. Il giudice della decima sezione penale del Tribunale ha invece assolto la donna da reato di minacce in…
Un atto vandalico ha interessato nella notte la centralina telefonica della Telecom che si trova all'incrocio tra via Cesarea e corso Cavour. Una mano ignota ha rimosso lo sportello e lasciato una scritta con un pennarello nero. Sul posto per gli accertamenti del caso è intervenuto in personale della polizia locale.
L'uomo – D.G.M.G., un pregiudicato di 34 anni – era stato affidato a una comunità di Cozzo dopo una condanna per reati contro il patrimonio e maltrattamenti. Il Tribunale di Sorveglianza ha segnalato una serie di condotte non idonee commesse dall'uomo all'interno della comunità e l'autorità giudiziaria ha disposto la sospensione della misura alternativa. Il 34enne è stato accompagnato dai carabinieri all'interno della casa di reclusione dei Piccolini.
Da una prima ricostruzione, entrambi i mezzi stavano viaggiando in direzione Vigevano sulla 494. L’incidente è avvenuto questo pomeriggio (giovedì), intorno alle 17,15, e ha coinvolto una Fiat Stilo e uno scooterone Aprilia Atlantic, che dopo l’impatto è finito in campo a lato della strada. La dinamica del sinistro sarà ricostruita nelle prossime ore dagli agenti della polizia stradale di Vigevano. Ferito l’uomo di 65 anni che viaggiava sull’Aprilia: è stato trasportato da un’ambulanza della Croce Rossa al pronto soccorso dell’ospedale…
Si riaccendono i riflettori su Luciana Fantato, la donna scomparsa dalla sua abitazione di via Gazzera a Gambolò la mattina del 10 novembre scorso. La procura di Pavia oggi (mercoledì) avrebbe aperto un fascicolo per omicidio volontario contro ignoti, come anticipato dalla trasmissione "Chi l'ha visto?" di Rai 3, che questa sera sarà in diretta dalla casa di via Gazzera. L'articolo sul numero de L'Informatore Vigevanese in edicola giovedì 4 luglio
Durante un normale controllo
Garlasco, è clandestino: albanese denunciato
I carabinieri lo hanno sottoposto ad un controllo di routine e hanno accertato la sua posizione di clandestino. Per questa ragione un ventiquattrenne di nazionalità albanese è stato denunciato a piede libero per l'inottemperanza alla normativa che disciplina l'ingresso ed il soggiorno in Italia. I militari hanno appurato che era entrato in area Schengen dall'Ungheria lo scorso anno e si era trattenuto illegalmente in territorio italiano.