contatti    pagina facebook   pagina twitter -->
HOME Cronaca Attualità Tempo Libero Sport L'Informatore Shoes Chi siamo
Cronaca
Un uomo di 48 anni di Mortara è stato denunciato per truffa dai carabinieri che lo hanno identificato come l'autore di un raggiro commesso ai danni di un coetaneo di San Giorgio. Quest'ultimo gli aveva consegnato 1.380 euro  per la vendita di un personal computer che non è mai stata effettuata anche se della transazione c'è una fattura che porta un numero di partita Iva che, hanno accertato i carabinieri, era inesistente.
Vai all'articolo
Si era presentata alla porta dell'abitazione di una pensionata vigevanese di 80 anni con la figlia dodicenne, sostenendo di essere amica della figlia della vittima. E così si era fatta aprire la porta. Poi, mentre distraeva l'anziana fingendo un malessere dovuto ad un gravidanza inesistente, la figlia era riuscita ad impadronirsi di 75 euro in contanti e di gioielli per 15 mila euro. A distanza di qualche giorno dal fatto, avvenuto lo scorso 10 settembre, i carabinieri hanno denunciato T.R., 30 anni, residente a Vigevano. La donna dovrà…
Quando ha visto l'auto della Volante del commissariato ha tentato di cambiare direzione. Una manovra che ha insospettito i poliziotti che lo hanno raggiunto e bloccato. Sottoposto a perquisizione personale è stato trovato in possesso di 50 grammi di hashish e di un grammo di cocaina, nascosti nei pantaloni. Condotto in commissariato è stato sottoposto ad altre accertamenti al termine dei quali H.F., 28 anni, tunisino senza fissa dimora, è stato denunciato a piede libero per il reato di spaccio.
Quando era uscita le luci di casa erano spente. Ma al momento di rientrare le ha notate accese e, presagendo che ci fosse un ladro in azione, ha chiesto l'intervento dei carabinieri. L'intuizione della donna si è rivelata esatta: i militari della stazione di Sannazzaro, arrivati in pochi istanti perché impegnati in un servizio di controllo nelle vicinanze, hanno bloccato il ladro. L'uomo, un trentottenne di Zinasco, è finito in manette in flagranza di furto.
E' un pregiudicato quarantenne di Vercelli
Vigevano, truffa all'anziana: denunciato l'autore
Con un complice aveva messo a segno un raggiro ai danni di una pensionata di 79 anni alla quale era riuscito a sottrarre, tra oro e denaro, un bottino di oltre 100 mila euro. A distanza di qualche giorno dal fatto, avvenuto all'inizio del mese, i carabinieri hanno identificato uno dei responsabli della truffa: di tratta di un pregiudicato di 40 anni che abita a Vercelli: l'uomo dovrà rispondere del reato di furto in abitazione mediante raggiro in concorso.
Lo hanno controllato nell'ambito di una operazione finalizzata alla sicurezza: gli agenti della polizia locale di Mortara hanno denunciato a piede libero un rumeno di 33 anni, trovato in possesso di un manganello lungo mezzo metro. Il controllo è avvenuto in piazza Italia. L'attività della polizia locale scaturisce dalle segnalazioni dei cittadini e ha come obiettivo quello di combattere il degrado ed incrementare la sicurezza urbana.
Poco prima delle 5 in via Parrocchiale
Parona, fanno saltare il Bancomat: via con il denaro
Hanno fatto saltare il Bancomat del Monte dei Paschi di via Parrocchiale, nelle immediate vicinanze del Comune di Parona. Un boato che ha fatto sobbalzare i residenti. I ladri, evidentemente esperti di questo genere di azioni, non hanno perso la calma e hanno razziato il contenuto dello sportello elettronico, una somma che non è stata ancora definita ma che sarebbe superiore ai 20 mila euro. I danni alla banca sono stati rilevanti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che si stanno occupando delle indagini.
Un motociclista di 31 anni è rimasto ferito, per fortuna in modo non grave, per effetto di una caduta autonoma avvenuta poco dopo le 20 lungo corso Cavour. L'uomo ha perso il controllo della sua moto in corrispondenza di una lunga macchia di olio, perso evidentemente da qualche mezzo in transito, ed è caduto al suolo. Soccorso da una ambulanza della Croce Rossa è stato condotto al Pronto soccorso dell'ospedale. Le sue condizioni non desterebbero preoccupazione.
Ai carabinieri aveva raccontato di essere rimasta vittima di violenza sessuale nella zona del Ticino da parte di un individuo, che si trovava con altre due persone, che aveva conosciuto in un locale. I militari, che l'avevano trovata in corso Milano dove aveva detto di essere stata lasciata dai tre, ne avevano disposto il trasferimento all'ospedale per gli accertamenti e successivamente avevano attivato il protocollo previsto per casi del genere al termine del quale era stata formalizzata la querela nel confronti del presunto aggressore per…
La vittima è stato un pregiudicato di 49 anni
Confienza, pestaggio in casa: arrivano altre due denunce
Non si fermano le indagini dei carabinieri della Compagnia di Vigevano e dei colleghi del Nucleo investigativo di Pavia in relazione alla brutale aggressione subìta giovedì pomeriggio da Giuseppe Pedalino, 49 anni, pregiudicato di Confienza, che era nella sua abitazione dove è ristretto agli arresti domiciliari. Dopo le tre denunce di ieri i militari del maggiore Emanuele Barbieri hanno provveduto a perfezionarne altre due, sempre per il reato di tentato omicidio aggravato, a carico di due individui uno residente e l'altro domiciliato a…
Le ripetute violazioni delle disposizioni in materia di affidamento in prova ai servizi sociali erano state l'oggetto di una segnalazione dei carabinieri all'autorità giudiziaria. Ieri i carabinieri di Gravellona hanno rintracciato l'uomo, un cinquantunenne che vive in paese, e gli hanno notificato l'ordinanza di sospensione del beneficio e il contestuale ordine di carcerazione emesso dall'Ufficio di sorveglianza del Tribunale di Pavia. L'uomo è stato quindi accompagnato in carcere a Vigevano, 
Oggi pomeriggio in viale Artigianato
Vigevano, aveva 10 grammi di hashish: egiziano denunciato
Quando ha visto la pattuglia della polizia locale e ha capito che di lì a poco sarebbe stato controllato, ha gettato a terra la sua bicicletta e ha tentato di fuggire. E' accaduto oggi intorno alle 16 in viale Artigianato, non lontano dal Luna Park. D-K-. 21 anni, egiziano, è stato sorpreso qualche minuto dopo dagli agenti nascosto non lontano. Bloccato ha dato in escandenscenze e per questo, oltre che per spaccio, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per il mancato rispetto di un foglio di via emesso nei suoi confronti…
Tra il 6 ed il 15 marzo aveva messo a segno due rapine ai danni dei supermercati Gulliver e Penny Market di Mortara. Armato di pistola e con il volto mascherato, si era avvicinato ai cassieri e, minacciandoli, si era fatto consegnare il denaro custodito in cassa. Nel primo caso il bottino era stato di 900 euro; nel secondo di 500. In entrambi gli episodi il malvivente era riuscito a fuggire. Le indagini dei carabinieri, che erano scattate immediatamente, hanno portato alla sua identificazione: si tratta di un pregiudicato di 28 anni di…
Dovranno rispondere del reato di tentato omicidio aggravato in concorso i tre pregiudicati di Confienza che nella tarda serata di ieri sono stati denunciati dai carabinieri del maggiore Emanuele Barbieri per il feroce pestaggio di G.P., 49 anni, avvenuto nella sua abitazione dove l'uomo è ristretto agli arresti domiciliari. I tre, attualmente ricercati, con un quarto complice sul quale sono in corso accertamenti, hanno fatto irruzione nella casa del quarantanovenne con mazze e bastoni e lo hanno picchiato selvaggiamente. L'uomo è stato…
E' stato aggredito nella sua abitazione di Confienza, dove era ristretto agli arresti domiciliari. G.P., 49 anni, pregiudicato, si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Cremona dove è stato trasferito nel pomeriggio con l'elisoccorso. Sulla dinamica dell'aggressione sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della Compagnia di Vigevano e dei colleghi del Nucleo investigativo. Da una prima ricostruzione dell'accaduto il quarantanovenne si sarebbe trovato davanti quattro individui che lo hanno percosso procurandogli…
#Vigevano: l'incidente all'incrocio tra corso Brodolini e corso Pavia
Non rispetta il rosso: scontro tra due auto
Fortunatamente nessuna grave conseguenza per i due anziani, di 74 e 86 anni, rimasti coinvolti nell'incidente avvenuto questo pomeriggio (giovedì) poco prima delle 15,30 all'incrocio tra corso Brodolini e corso Pavia. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che le due auto – una Volkswagen Polo e una Toyota Auris – si siano scontrate a causa del mancato rispetto del semaforo rosso da parte di uno dei due veicoli coinvolti. L'esatta dinamica del sinistro sarà accertata dagli agenti della polizia locale di Vigevano. Sul posto sono intervenute…
Questa mattina in via Montebello a #Vigevano
Infortunio sul lavoro: operaio 51enne ferito a un braccio da un vetro
È rimasto ferito a un braccio, mentre stava effettuando degli interventi all'interno della Fiscatech di via Montebello a Vigevano. L'infortunio è avvenuto questa mattina (giovedì), intorno alle 9,15. Sul posto sono intervenute un'automedica del 118 e un'ambulanza della Croce Azzurra. Il ferito – un 51enne straniero addetto di una ditta esterna – ha riportato un taglio al braccio, che sembrerebbe essere stato causato da un vetro, a cui è seguita una forte emorragia. I colleghi sono intervenuti subito, limitando la fuoriuscita di sangue con un…
Resistenza a pubblico ufficiale in concorso, lesioni personali aggravate, tentato furto con stratto e furto. Sono i reati, commessi a Vigevano tra il 2016 ed il 2017, per i quali un pregiudicato di 28 anni di Cozzo stava scontando la condanna agli arresti domiciliari. Nella serata di ieri però i carabinieri di Candia lo hanno tratto in arresto dando esecuzione ad un decreto di revoca del beneficio emesso dall'Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Pavia. L'uomo è stato perciò condotto in carcere a Vigevano.
Un proiettile di artiglieria calibro 75 è stato ritrovato questa mattina intorno alle 10 all'interno di un cassonetto di via Battù dagli addetti dell'Asm. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri che hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona. A scopo precauzionale sono state evacuate le abitazioni attigue. L'ordigno è stato recuperato intorno a mezzogiorno dagli artificieri dei carabinieri che lo hanno fatto brillare in aperta campagna. In via Battù sono intervenuti anche i vigili del fuoco ed il personale della…
Sono stati momenti di tensione quelli che si sono vissuti questa notte nel carcere vigevanese dei Piccolini dove un detenuto marocchino ha dapprima incendiato la sua cella e poi ha tentato di aggredire un agente della polizia penitenziaria. Solo l'intervento dei colleghi, guidati dal comandante e dal preposto, ha evitato conseguenze più rilevanti. L'extracomunitario poi, condotto in isolamento, ha trovato appoggio da un connazionale per proseguire nella protesta. "Uno dei due detenuti - racconta Pierpaolo Minetola, sindacalista della polizia…
Un uomo di Tornaco (Novara), C.E., 65 anni, è rimasto ferito questa mattina in un incidente che è avvenuto in territorio di Albonese. Si trovava in sella alla sua bicicletta ed era parte di un gruppo di maturi appassionati delle due ruote che stavano arrivando da Nicorvo. All'improvviso, per cause che sono al vaglio della polizia locale di Albonese, forse una mancata precedenza, è stato urtato dall'auto condotta da un trentaquattrenne di Cilavegna, diretto verso Mortara. Il ciclista è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato all'…
Avevano avuto un banale alterco per l'uso dei social network sul telefonino. Ma presto dalla parole lei era passata ai fatti. Così una donna di 43 anni aveva percosso una quarantaduenne all'interno della piscina di Gambolò. La vittima dell'aggressione, avvenuta davanti a numerosi testimoni tra i quali diversi bambini, aveva riportato diverse fratture e una prognosi di 30 giorni. Ieri i carabinieri, dopo aver completato gli accertamenti sull'accaduto, hanno denunciato la quarantatreenne per lesioni personali.
#Vigevano: oggi pomeriggio i controlli del nucleo operativo e cinofili della polizia locale
Vendevano birra refrigerata: multe da 400 euro a due mini-market
Si stava tranquillamente confezionando una “canna” in strada, come se niente fosse, ma è stato sorpreso dagli agenti del nucleo operativo e cinofili della polizia locale, che questo pomeriggio (sabato) erano impegnati in una serie di controlli straordinari. Il giovane, un 23enne egiziano, è stato fermato intorno alle ore 15 in via Cairoli, con circa un grammo di hashish; è stato segnalato come consumatore. Poco dopo anche un altro giovane, un 27enne italiano residente nella città ducale, è stato trovato con 1,5 grammi di marijuana nella zona…
Ieri mattina l’incontro con il questore Andrea Valentino e il personale della polizia in servizio in provincia di #Pavia
Il Capo della Polizia Franco Gabrielli ha visitato la Questura di Pavia
Ieri mattina (venerdì) il Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, il Prefetto Franco Gabrielli ha visitato la Questura di Pavia: «Accompagnato dal Questore Andrea Valentino, ha incontrato in aula magna i funzionari della Questura, dei commissariati distaccati e delle specialità, rappresentanze del personale della Polizia di Stato in servizio in Pavia e provincia,  il personale civile del Ministero dell’Interno, i rappresentanti delle organizzazioni sindacali e gli appartenenti all’associazione nazionale Polizia di…
Durante i controlli dei #carabinieri della Compagnia di #Vigevano
Al volante ubriaco: patente ritirata a un 29enne di Gambolò
Lo hanno fermato durante un controllo alla circolazione stradale e, sottoposto ad alcoltest, è risultato positivo: un 29enne di Gambolò è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e gli è stata ritirata la patente di guida.  I carabinieri della Compagnia di Vigevano hanno effettuato un servizio a largo raggio di controllo straordinario del territorio a Vigevano, elevando diverse contravvenzioni per velocità non commisurata, inosservanza all’obbligo di arresto del veicolo, trasporto persone con autocarro non autorizzato, con ritiro…
È successo questa mattina alla media di #Cassolnovo
Stanno male a scuola dopo aver bevuto acqua dalle bottigliette del distributore
Questa mattina (venerdì) cinque studenti hanno accusato disturbi, in particolare bruciori alla gola e agli occhi, dopo aver bevuto acqua dalle bottigliette provenienti dal distributore presente all'interno della scuola media di Cassolnovo. «Abbiamo chiamato le famiglie dei cinque studenti – spiega Massimo Camola, dirigente dell'istituto comprensivo "Carlo del Prete" – che lamentavano bruciori. I genitori sono venuti a prendere i figli. Immediatamente è stata fatta una segnalazione ai carabinieri e all'Ats. Anche la ditta che rifornisce il…
#Tromello: l'incidente questo pomeriggio sull'ex statale dei Cairoli
Violento scontro contro un tir: auto scaraventata fuori strada
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio (venerdì), pochi minuti dopo le 16, sull'ex statale dei Cairoli 596, all'altezza dell'uscita per via Garlasco. Da una prima ricostruzione sembra che l'auto, una Renault Clio, stesse per immettersi sulla provinciale quando è avvenuto l'impatto con l'autoarticolato. L'esatta dinamica del sinistro sarà ricostruita nelle prossime ore dagli agenti della polizia stradale di Vigevano, intervenuti sul posto per i rilievi di legge. Illeso il conducente del tir, mentre la donna di 47 anni che si trovava sull'…
Dopo il ribaltamento dell'autocisterna
Borgo San Siro: si lavora per il risanamento ambientale
I mezzi continuano a lavorare per rimuovere i primi strati di terra sul fondo dei canali, dove si è depositato parte del carburante fuoriuscito lunedì mattina a Borgo San Siro, in seguito al ribaltamento di un'autocisterna che trasportava olio pesante riscaldato. Si tratta dei primi interventi finalizzati al risanamento ambientale dell'area interessata, che riguarda circa una decina di chilometri tra fossi e canali. Ora si attendono i risultati dei primi esami effettuati da Arpa in seguito all'incidente. Per ulteriori informazioni: http://…
I carabinieri del Radiomobile sono intervenuti ieri sera (mercoledì) in un'abitazione del centro per sedare una lite tra S.B., 24enne albanese residente nella città ducale, e la consorte, un'italiana di 27 anni. Alla vista dei militari dell'Arma, il 24enne ha cominciato a dare in escandescenza, pronunciando anche offese e minacce di morte. Una pattuglia della polizia locale, che transitava in quel momento, si è fermata in ausilio ai carabinieri; anche agli agenti è stato riservato il medesimo trattamento. Non senza difficoltà l'uomo è stato…
È successo a #Vigevano lunedì sera. Gli agenti della polizia locale lo hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza e ricettazione
Ubriaco sfonda la recinzione con il furgone e scappa
Con un autocarro Nissan è finito fuori strada, sfondando la recinzione di un'abitazione di via papa Giovanni XXIII e abbattendo anche alcuni cartelli segnaletici. È successo lunedì sera, intorno alle 22. All'arrivo degli agenti della polizia locale era già fuggito. Grazie alla carta di circolazione, gli agenti sono riusciti a rintracciare l'indirizzo del responsabile: lo hanno trovato in casa in evidente stato di alterazione, ed è stato necessario chiedere anche il supporto dei carabinieri per calmarlo. Poco dopo, però, lui stesso è tornato…